Camaro, assenze pesanti per il ritorno di Coppa. Ancione e Assenzio indisponibili

Morabito (foto Familiari)

Dopo il primo ko rimediato in campionato e le successive dimissioni del tecnico Alacqua, il Camaro si prepara a tornare in campo per un nuovo impegno di Coppa Italia. Mercoledì al “Marullo” la formazione neroverde ospiterà il Città di Sant’Agata nella gara valida per il ritorno degli ottavi di finale. Si ripartirà dall’1-1, punteggio con cui si è chiuso il match di andata, con la rete di Sturniolo a pareggiare i conti dopo l’iniziale vantaggio dei locali siglato da Pino. Sarà anche il primo di confronti ravvicinati tra le due formazioni, che si ritroveranno anche domenica al “Micale” nel quinto turno di campionato. A guidare la squadra dalla panchina sarà Filippo Romeo, che nel giorno del suo debutto dovrà fare i conti con assenze pesanti, tutte nel reparto di centrocampo: indisponibili infatti Ancione e Assenzio, entrambi vittime di problemi muscolari, seppur di lieve entità, accusati durante la gara di due giorni fa contro l’Atletico Catania; out anche Munafò, che dovrà scontare un turno di squalifica, e il lungodegente Visconti. Al rientro, invece, dopo la giornata di stop scontata in campionato, il centrale difensivo Daniele Morabito.

Roberto Assenzio trascina il Camaro in fase di impostazione (foto Familiari)

Roberto Assenzio trascina il Camaro in fase di impostazione (foto Familiari)

A dirigere il match sarà Antonio Andrea D’Aquino della sezione di Catania. Il match sarà trasmesso in diretta streaming sul canale ufficiale youtube e sulla pagina facebook dell’Usd Camaro 1969. Calcio d’inizio al “Marullo” alle ore 15.30.

Di seguito l’elenco dei venti calciatori del Camaro convocati per la gara contro il Città di Sant’Agata:
Portieri: Alfredo Giorgianni, Ivan Mannino.
Difensori: Fabio Campo, Alberto Cappello, Roberto Ceccio, Alberto Mondello, Daniele Morabito, Davide Pettinato.
Centrocampisti: Alessandro Bonamonte, Daniele D’Amico, Gianluca Gazzè, Emanuele Muscarà, Francesco Spoto, Ruben Zappalà.
Attaccanti: Roberto Brigandì, Marco Paludetti, Daniele Pantano, Pasquale Princi, Piero Sturniolo, Michele Velardi.

Commenta su Facebook

commenti