Buon test per il Città di Villafranca

E’ stato il PalaRescifina ad ospitare la prima amichevole pre-campionato del Città di Villafranca. Venerdì sera, a Messina, la squadra guidata dal tecnico Rinaldi si è misurata contro la Siac, formazione militante nel torneo di Serie C2. Un’occasione utile all’allenatore peloritano per provare le varie soluzioni tattiche e soprattutto testare la condizione generale del gruppo, dopo due settimane di intenso lavoro. Il confronto si è concluso sull’8-0 in favore del Città di Villafranca. Autentico mattatore del match Andrea Di Trapani, autore di ben cinque reti. A segno anche Spadaro, Orofino e Cento, con un gol a testa.
Al termine, il direttore sportivo, Guido Mandini, ha analizzato la situazione in casa biancoverde in vista dell’avvio del campionato di Serie B, previsto per il 5 ottobre. “I ragazzi stanno lavorando molto bene, impegnandosi al massimo per cercare di assimilare nel più breve tempo possibile gli schemi. Si è svolta soltanto la prima amichevole, ma si intravede già il sistema di gioco voluto dal tecnico. Siamo soddisfatti, sebbene ci manchino ancora due elementi per completare un roster composto da tanti giocatori che disputeranno per la prima volta un campionato così importante. Ci attende una torneo difficile, ma siamo fiduciosi circa il raggiungimento dell’obiettivo stagionale di una tranquilla salvezza fissato dalla società. Una volta centrato potremo pensare a divertirci, proiettandoci verso qualcosa di più ambizioso”.
Domenica 22 settembre importante verifica per il Città di Villafranca che prenderà parte al “XIV Memorial Alessandro La Mendola”, manifestazione in ricordo del compianto figlio dell’attuale direttore generale del club, Salvatore La Mendola, deceduto nell’agosto del 1999 in un tragico incidente motociclistico. Nel quadrangolare, in programma al PalaRescifina, la formazione di Rinaldi sarà opposta ad Acireale Calcio a 5, Viagrande e Augusta.
The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti