Bruno: “Vincendo possiamo alzare l’asticella”. Il club al fianco di Dylan

Francesco BrunoFrancesco Bruno torna a disposizione dopo lo stop

Dopo uno stop per infortunio, il difensore Francesco Bruno torna a disposizione per il match con il Biancavilla, che rappresenta anche l’esordio casalingo per il nuovo tecnico Karel Zeman: “Ho recuperato abbastanza bene. Il mister ripropone gli stessi concetti di Modica e quindi non ho problemi a metterli in pratica. Rispettiamo il Biancavilla, anche se la partita vale tre punti come le altre e non a caso l’abbiamo preparata allo stesso modo. Non dobbiamo metterci pressione, anche se sappiamo che è importante e possiamo alzare l’asticella se vinciamo”.

Dopo la stracittadina persa con il Fc Messina, la proprietà non ha nascosto tutto il proprio disappunto, annunciando novità in vista della sessione invernale: “Pensiamo a una gara per volta. In questo spogliatoio ci sono tanti professionisti e fino al 2 dicembre, data in cui aprirà il mercato, faremo il nostro lavoro. La sfuriata della società? Se perdi un derby in quel modo ci può stare. Ha fatto male anche a noi, ma ora dobbiamo continuare così. Lavrendi? L’ho visto bene e non devo certo presentarlo io”.

Lavrendi

Lavrendi sarà il primo innesto del mercato invernale (foto Eduardo Fiumara)

L’Acr ha annunciato intanto in una nota stampa di essere “al fianco del piccolo Dylan Maceli, il bimbo messinese affetto da tetraparesi spastica e ipovedenza che necessita di cure e assistenza, e in particolare di un costoso macchinario che gli possa consentire di muoversi con maggiore autonomia”.

La società peloritana ha chiarito infatti che Dylan e la sua famiglia domenica saranno graditi ospiti al “Franco Scoglio” e nei prossimi giorni verranno organizzate iniziative per supportare il piccolo. Chiunque voglia sostenere la causa di Dylan può effettuare una donazione attraverso il seguente codice iban: IT27R0313916500000000056371.

Commenta su Facebook

commenti