Brillano a Modica i sei moschettieri del Club Scherma Messina

Il maestro Cutugno con i suoi atleti a ModicaIl Club Scherma Messina ha brillato nella terza prova regionale del “Gran Premio Giovanissimi”, che si è svolta, lo scorso fine settimana, al “PalaRizza” di Modica. I sei atleti della società peloritana in pedana nella ridente città iblea hanno ottenuto, infatti, un luccicante bronzo, tre finali ed hanno sfiorato in altrettante competizioni la partecipazione all’ultimo atto, confermando, così, l’elevato livello qualitativo raggiunto dal gruppo allenato dal maestro Letterio Cutugno.

La fiorettista Alba Fanara ha fornito una superlativa prestazione nella categoria “Prime Lame”, salendo meritatamente sul podio. Sempre nelle “Prime Lame”, piacevoli conferme sono giunte da Manlio Curreli, che nel fioretto è entrato nel lotto dei migliori siciliani con un ottimo quinto posto conclusivo. Lo stesso Curreli ha mancato di un soffio la finale, invece, nella spada, portando a termine, comunque, una performance di assoluto valore. Gabriele La Corte, anche lui alle prese con un doppio impegno agonistico, ha mancato di poco l’ingresso in finale nella spada “Giovanissimi”. Qualificazione centrata, invece, da Doriana Smeriglio nel fioretto “Bambine” grazie ad una condotta di gara impeccabile. Si sono ben comportate, inoltre, le sorelle Giulia e Gaia Franchina, impegnate rispettivamente nella spada “Allieve” e nel fioretto “Giovanissime”.

Il maestro Cutugno con Alba Fanara

Il maestro Letterio Cutugno con Alba Fanara

“Ritengo eccellente il bilancio della prova di Modica – dichiara Cutugno con il suo contagioso entusiasmo – tutti e sei gli allievi hanno centrato, infatti, risultati importanti, dimostrando, ancora una volta, che per noi contano, soprattutto, la proprietà tecnica l’eleganza e la classe. Su questi elementi lavoriamo costantemente per la crescita dei nostri giovani”. Il prossimo prestigioso impegno per i talenti del Club Scherma Messina è in calendario, infine, dal 30 aprile al 6 maggio a Riccione, dove si svolgerà la kermesse nazionale denominata “Gran Premio Giovanissimi Renzo Nostini”.

 


The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti