Bologna, cronometro a rischio pioggia. I big come Nibali partiranno per primi

Vincenzo NibaliVincenzo Nibali in sala stampa (foto Ansa)

Bologna, città sede della partenza della 102esima edizione del Giro d’Italia, nel tardo pomeriggio di sabato 11 maggio sarà interessata da fenomeni temporaleschi. Se questo avvenisse metterebbe in difficoltà il regolare svolgimento della prova. La pioggia infatti renderebbe l’asfalto viscido, con i ciclisti costretti a rallentare la propria marcia. Per questo motivo i pretendenti alla vittoria finale hanno deciso di scattare per primi dalla pedana di partenza, rinverdendo, in qualche modo, la tradizione che vuole i migliori partire nelle crono per ultimi. La crono con arrivo in cima al Santuario di San Luca inizierà alle 16.50, a prendere per primo il via sarà uno dei grandi favoriti, l’olandese Tom Dumoulin. Poi, distanziati di un minuto, prenderanno il via tutti gli altri, sino a Salvatore Puccio, ultimo a prendere il via alle 19.45. Vincenzo Nibali inizierà il suo ottavo Giro d’Italia alle 16.58, mentre l’altro grande favorito alla vittoria finale, lo sloveno Primoz Roglic, prenderà il via alle 17.01.

The following two tabs change content below.

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva