Benny Costanzo veste per la quinta stagione la maglia della Pgs Luce

Pgs Luce MessinaStretta di mano tra Costanzo ed il presidente Caratozzolo

La Pgs Luce Messina punterà su giocate e gol di Benny Costanzo pure nella stagione sportiva 2022/23, la quinta di fila nella quale vestirà i colori biancazzurri. Il pivot, classe ‘91, è stato tra i protagonisti dell’ottima passata annata dei peloritani nel campionato di serie B di calcio a 5, confermando, così, una costante crescita di rendimento e prestazioni.

Pgs Luce Messina

L’esultanza di Costanzo dopo un gol

“Non vedo l’ora di ricominciare – dichiara Costanzo – dovremo farlo da dove abbiamo lasciato. C’è un progetto da continuare a sviluppare e la società è ambiziosa, per cui l’obiettivo sarà migliorare ciò che è stato già fatto. Non sarà sicuramente facile, ma quando si dice che si deve fare bene noi ripensiamo al quarto posto dello scorso torneo.

Gli avversari ci guarderanno con occhi diversi rispetto al passato, poiché si attendono di affrontare una squadra che lotta per le posizioni di vertice e, quindi, dovremo prepararci al meglio fin dall’inizio per calarci anche mentalmente nel ruolo che ci auguriamo di recitare”.

Il pivot peloritano si gode il nuovo parquet

Sei stato, intanto, tra i primi a calcare il nuovo e bellissimo parquet della palestra di Montepiselli, quali le tue sensazioni? “Sono rimasto piacevolmente sorpreso. Un conto è vedere le foto del progetto, un altro è camminarci sopra.

Questo è un valore aggiunto del grande lavoro fatto dalla dirigenza e sarà un fattore determinante, perché finalmente non dovremo più cambiare superfice tra allenamenti settimanali e partite casalinghe del sabato. Fungerà, inoltre, da ulteriore stimolo per i giovani che intendono avvicinarsi al mondo del futsal”.

Autori

+ posts