Barletta spesso tabù per il Messina: firmato Catalano l’ultimo successo

I tifosi del Barletta
Lo stadio "Cosimo Puttilli"

Lo stadio “Cosimo Puttilli”

La prima giornata del torneo di Lega Pro 2014-15 riserverà al Messina la trasferta di Barletta, appuntamento spesso avaro di soddisfazioni per i peloritani. Il confronto con i biancorossi manca dalla stagione 1992-93, quando le due squadre si affrontarono nel campionato di C1, preludio al fallimento dell’ACR. Finì 2-1 per i padroni di casa, vittoriosi grazie ai centri di De Angelis al 17’ ed al 21’. Inutile la rete di Sorce al 44’. Barletta-Messina andò in scena per la prima volta nel 68-69, sempre a livello di serie C. Un match ricco di gol, 2-2, con i giallorossi che non riuscirono però a far fruttare il doppio vantaggio (45′ Zapparoli, 76′ Bonetti), subendo il recupero nel finale degli avversari (78′ Brugnerotto, 79′ Serina). Altrettanto spettacolare la sfida della stagione seguente, con il Barletta che si impose per 3-2: 30’ Gambino, 55′ Gori (M), 64′ Cattani, 67′ Serina, 87′ Arbitrio (M) su rigore. Nel 70-71 la prima affermazione ospite, in virtù dell’1-0 firmato da Fazzi all’83’.

Il Barletta 1988-89 (foto tratta da Wikipedia)

Il Barletta 1988-89 (foto tratta da Wikipedia)

A seguire una striscia di successi dei pugliesi: 1-0 nel 72-73 (83′ Lesiuk), 3-1 nel 74-75 (6′ Capogna, 11′ Lissi aut., 78′ Picat Re, 79′ Pellegrini), 1-0 nel 75-76 (19′ Conte), 2-1 nel 76-77 (30′ Tiozzo, 40′ Ferretti, 45′ Garganico aut.) e 1-0 nel 79-80 (36′ Carrella). Serie nera interrotta dal Messina grazie all’1-1 del 1980-81, con Amodio a segno all’88’ pareggiando i conti dopo la rete di Rondon. Nuove vittorie biancorosse nell’81-82 (1-0, al 9′ Tanzi), nell’83-84, quando al 54′ Simoni decise il match giocato nel turno inaugurale del torneo di Serie C1, proprio come accadrà sabato, e nell’84-85, 2-0 con autogol al 1′ di Napoli e raddoppio al 46′ di Romiti. Nell’85-86 il Messina riuscì a strappare almeno un punto: 1-1 con botta e risposta tra Castagnini (47’) e Napoli (49’). Poi i quattro confronti disputati in Serie B. Nel 1987-88 Catalano su rigore, al 45’, siglò l’1-0 valso il blitz giallorosso, mentre nell’88-89 alla squadra allora allenata da Zeman riuscì la clamorosa rimonta. Sotto di due gol (doppietta dell’ex interista Evaristo Beccalossi al 47’ e 52′), al 68′ Schillaci e al 75′ Petitti riequilibrarono le sorti dell’incontro. Nette, invece, le sconfitte dell’89-90 (3-0, 9′ Vincenzi, 74′ e 82′ Signorelli) e 90-91 (4-0, 13′ Antonaccio, 55′ e 80′ Pistella, 90′ Signorelli). Complessivamente dodici le vittorie del Barletta, quattro i pareggi, due le affermazioni del Messina.

L’ultimo precedente, Barletta-Messina 2-1 del 7 febbraio 1993
Barletta: Marinacci, Di Spirito, Scotti, Germoni, Giordano, Matrone, Lanotte (80′ Di Pietro), De Angelis, Sgherri, De Florio, Martinelli (64′ Baroni).
Messina: Pisano, Schio, Ancora, Beninato, Logarzo, Toledo (75′ Meluso), Troise, Carrara, Limetti, Sorce, Putelli.
Arbitro: Treossi di Forlì
Marcatori: 17′ e 21′ De Angelis, 44′ Sorce

Commenta su Facebook

commenti