Barcellona, Bonina: “Abbiamo vinto un trofeo prestigioso. Siamo sulla strada giusta” (VIDEO)

Al termine della finalissima del trofeo Sant’Ambrogio tra Sigma Barcellona e Upea Orlandina il presidente Immacolato Bonina si è ritenuto soddisfatto della crescita complessiva del gruppo allenato da Giovanni Perdichizzi: “Ho visto notevoli miglioramenti, non parlo dei singoli, tutto il gruppo sta migliorando gara dopo gara”.
L’allenatore della Sigma Barcellona Giovanni Perdichizzi
Continua a regalare solo sorrisi il precampionato della Sigma Barcellona. Dopo il successo nel “Trofeo Città di Matera” e la finale raggiunta a Trapani nel “Memorial Basciano”, la formazione giallorossa ha vinto la 41° edizione del Trofeo Sant’Ambrogio, imponendosi nettamente nell’atto conclusivo contro i cugini dell’Orlandina Basket. A raccontare le emozioni del successo colto in terra reggina ci pensa direttamente il presidente Immacolato Bonina che analizza il momento vissuto da Collins e compagni a due settimane dal via del campionato di Legadue Gold.
“Vincere fa sempre piacere, specialmente in un torneo del genere che si disputa a Reggio Calabria da oltre quaranta edizioni. Si tratta soltanto di partite di precampionato, ma mi ritengo soddisfatto di come stiamo giocando, dell’intesa che cresce tra i ragazzi. Se continueremo su questa strada abbiamo tutte le possibilità di disputare un grande campionato”.
Il massimo dirigente giallorosso nonostante le grandi individualità della sua squadra non si sbilancia sui singoli ma elogia le qualità di tutti i giocatori presenti in organico.
“Mi impressiona il gruppo che si sta creando, sappiamo che campionati così difficili come la Legadue Gold non vengono vinti dai singoli ma servono le qualità di tutto il roster. Sappiamo di avere un bel gruppo a nostra disposizione che potrà crescere ulteriormente nelle prossime settimane”.
L’ultimo pensiero del presidente Bonina è direttamente rivolto ai tifosi, che da casa attendono trepidanti l’inizio della nuova stagione.
“Questo successo conquistato a Reggio Calabria fa morale e sono convinto che accresce la stima nella squadra. Mi attendevo più gente a seguirci in un contesto del genere, è una tirata d’orecchie alla nostra tifoseria, ma il successo è comunque dedicato a loro”.
Il presidnete della Sigma Barcellona Immacolato Bonina

Dopo il presidente la parola passa al coach Giovanni Perdichizzi (che ha conquistato il titolo di miglior allenatore della competizione,ndc) che analizza la prestazione della squadra.
“Il torneo era un assaggio di campionato e posso dire che i ragazzi stanno crescendo partita dopo partita. Ancora siamo a due settimane dal via e tutte le situazioni di gioco sono lontane da quelle reali, però queste partite servono a dare fiducia e sicurezza nei propri mezzi. Abbiamo ancora molto da migliorare ma delle cose che facciamo durante la settimana abbiamo avuto riscontri positivi”.
Nella finale contro l’Orlandina il fatturato offensivo di Barcellona è stato ben distribuito tra tutti i giocatori del roster, questo non sorprende coach Perdichizzi.
“Giochiamo di squadra e ciò comporta la crescita dei ragazzi in tutti i ruoli. La finalità è quella di portare sullo stesso rendimento giocatori che per diverse problematiche sono ancora indietro nella preparazione. In partita riusciamo comunque a bilanciare il gioco interno con quello esterno”.
Infine Perdichizzi lancia un appello ai tifosi: “Li saluto calorosamente. Ormai il tempo comincia a stringere, il campionato è alle porte e loro sono impazienti di vederci all’opera dopo tante amichevoli precampioanto. Sicuramente nella prima gara casalinga contro Ferentino verranno in massa al PalAlberti per dare il loro consueto apporto ed aiutarci a vincere”.  

Questo il video con le interviste a Bonina e Perdichizzi:

Commenta su Facebook

commenti