Barcellona, Bartocci: “Torneremo sul mercato per ovviare all’assenza di Smith”

Maurizio Bartocci

Dopo la sfida inaugurale del PalAlberti tra Barcellona e Casalpusterlengo in sala stampa esordisce il coach ospite Alessandro Finelli: “Faccio i complimenti alla mia squadra perché veniamo da un momento fisico difficile per via delle assenze. Nonostante tutto abbiamo giocato un primo tempo fantastico con delle letture offensive eccellenti anche grazie alla bella prestazioni dei nostri giovani. Poi la reazione rabbiosa di Barcellona ci ha messo alle strette ma sono orgoglioso di come abbiamo reagito insieme come collettivo e siamo cresciuti di livello difensivamente. Questa reazione la voglio sottolineare perché per me è molto importante e ci ha permesso di portare a casa la vittoria”.

Loubeau (Barcellona)

Loubeau (Barcellona)

Di umore diverso coach Maurizio Bartocci che in maniera pacata si è presentato in sala stampa con le idee ben precise: “ Se pensiamo di giocare con l’atteggiamento dei primi due quarti non andiamo da nessuna parte. A livello difensivo, a livello di intensità è improponibile. Dobbiamo crescere, non possiamo prendere tutti questi punti, nel primo tempo abbiamo preso 48 punti, gli abbiamo lasciati tanti tiri non contestati e abbiamo fatto troppo poche cose giuste per vincere. Non voglio parlare degli assenti e capisco che tra alcune pecche abbiamo la gioventù e il fatto di esordire in casa davanti a questo pubblico ha fatto tanto. L’infortunio di Smith (problemi al menisco, ndc) ci ha fatto tornare sul mercato, stiamo vagliando un’ipotesi passa portato che possa venire a gettone per un mese. A breve prenderemo una decisione.”

Commenta su Facebook

commenti