Il Nuovo Avvenire Spadafora in casa è un rullo compressore. Dopo tre overtime l’Eagles va ko

Spadafora-Eagles

Il Nuovo Avvenire Spadafora centra la terza vittoria casalinga su altrettante gare disputate, superando l’Eagles Basket Palermo ancora una volta ai tempi supplementari. A differenza di sette giorni addietro quando i ragazzi di Coach Maganza si erano imposti dopo un tempo supplementare sul Green Basket, questa volta ce ne son voluti ben tre di extratime per regolare la squadra di Coach Priulla.

Inizio gara equilibrato con Scozzaro e Sofia in evidenza per gli Spartans mentre tra gli ospiti ben rispondono Taylor e Biasich , a 7’17 si è sul 6-6.
L’Eagles Basket tenta di allungare con una tripla di Mustacchio e con l’ottima spinta di Henderson Ross, ma sono Stuppia prima e Scozzaro dopo a riportare gli Spartans avanti sul 18-13 a 3’23 dalla fine del quarto. Il Coach ospite vedendo un attimo in affanno i suoi chiama timeout. Al rientro però la musica non cambia e sono sempre i padroni di casa che un ottima intensità riescono ad allungare ancora chiudendo la prima frazione sul 26-18.

Nel secondo quarto gli ospiti piazzano un parziale di 5-0, trascinati dal duo americano Henderson e Taylor. Ivan Stuppia, 33 punti finali per lui, rintuzza l’attacco ospite ed a 8′ dal termine si è sul punteggio di 29-23.
Taylor riporta gli Eagles a due sole lunghezze dallo Spadafora, ma dapprima Vento e subito dopo l’ingresso di Barbera permettono ai ragazzi di Luigi Maganza di andare al riposo lungo sul +6 con il punteggio di 45-39.

Time out Maganza

Time out Maganza

Da registrare anche per i padroni di casa la buona prova di Mobilia ed il buon impatto, appena chiamato in causa, di Colosi.
Nella terza frazione subito un leggero infortunio per Simone Sofia che è costretto a ricorrere alle cure dei medici per qualche minuto. E mentre Palermo è molto impreciso, in questa fase sotto canestro, è il Nuovo Avvenire Spadafora con una tripla di Antonio Barbera ad andare sul +11 a 7’30 dal termine del quarto.

Ancora un timeout per gli ospiti che stavolta sortisce effetto positivo, ben sei punti consecutivi di Henderson Ross permettono ai palermitani di accorciare andando sul -6 , punteggio di 53-47 a 5′ dalla fine della frazione.
Il trio Scozzaro, Barbera, Stuppia permette al Nuovo Avvenire di riallungare ma nel finale di quarto Henderson e Taylor con grande intensità permettono agli ospiti di presentarsi all’ultima frazione con soli 2 punti da recuperare, punteggio sul 59-57 per i Maganza Boys.
Ad inizio dell’ultimo quarto è subito Palermo che spinge sull’acceleratore, raggiungendo dapprima la parità e subito dopo il vantaggio di due punti. La squadra di casa riporta il risultato in parità (64-64) a 5’33 dalla fine.
Taylor spinge forte, Spadafora perde la bussola e permette agli ospiti di portarsi addirittura sul +8 a 3′ dalla sirena. Ma dopo un time out chiamato da Maganza sono i suoi ragazzi con grande sacrificio ed ottima intensità a raggiungere la parità a quattro secondi dalla fine sul 76 pari. Si va ai supplementari.

Il rientrante Sofia, ripresosi dalla botta al ginocchio, smuove il punteggio e porta gli Spartans sul +2 ma subito dopo la risposta di Marisi riporta il tutto nuovamente sulla parità. Il pubblico di casa inizia a spingere i suoi, il palazzetto diventa una bolgia e chiede la vittoria.
Da qui alla fine è una partita combattutissima punto a punto, con Stuppia e Taylor mattatori. Ma dopo la parità del primo supplementare ed anche del secondo, si giunge al terzo ed ultimo overtime, che premia la maggiore lucidità sotto canestro del Nuovo Avvenire Spadafora che con Scozzaro, cinque punti in fila per lui nel minuto finale, mette la parola fine ad una bellissima gara che si chiude sul punteggio di 103-97. Terzo successo per Spadafora, ottimo l’inizio di stagione del team giallonero.

Simone Sofia

Simone Sofia (Spadafora)

Nuovo Avvenire Spadafora – Eagles Basket Palermo 103-97
Parziali: 26-18; 19-21; 14-18 17-19; 27-21 (dopo 3 tempi supplementari )
Nuovo Avvenire Spadafora: Santoro n.e., Barbera 15, Sofia 11, D’angelo n.e., Di paola n.e., Vento 9, Molino n.e, Scozzaro 21, Mobilia 10, Stuppia 33, Colosi 4, Amendolia n.e. All. Maganza Vice All. Di Paola
Eagles Basket Palermo: Giardina 7, Henderson Ross 17, Biasich 14, Taylor 32, Marisi 10, Bruno 5, Gogua 8, Mustacchio 4, D’Amico n.e., Testa All. Priulla vice All. Paternò
Arbitri: Perrone-Castorina

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva