Arcieri dei Nebrodi campioni siciliani a squadre. Tanti ori per Toxon e Pama

Arcieri dei NebrodiRoberto Patroniti, Santosvaldo Blogna e Andrea Ioppolo hanno vinto il titolo a squadre con l'Arcieri Nebrodi

Gli arcieri messinesi tornano dai campionati siciliani tiro di campagna Hunter e Field di Adrano con sedici titoli individuali e il successo nella prova a squadre dell’Arcieri dei Nebrodi. Il sodalizio di Torregrotta con il terzetto Roberto Patroniti, Santosvaldo Blogna e Andrea Ioppolo ha chiuso al primo posto davanti alla Compagnia Arcieri Iblea (2°) e all’Asd Freccia di Fuoco (3°). Quattro ori sono arrivati dalle prove individuali con Oriana Crasì che si è imposta nella specialità longbow, sia tra i seniores che nella gara assoluta dove ha battuto in finale la compagna di squadra Alice Vinci. Medaglie del metallo più pregiato anche per Santosvaldo Blogna (olimpico junior maschile) e Andrea Ioppolo nel compound senior. Completano il bottino dell’Arcieri dei Nebrodi gli argenti di Alice Vinci (Arco longbow seniores e assoluto), Carmela Pia Lenzo (nudo master cui aggiunge il bronzo assoluto) e Roberto Patroniti (nudo master e assoluto).

Toxon Club

Santi Maiorana e Gioele Monaco (Toxon) sul podio olimpico Allievi

Trasferta positiva per i portacolori della Toxon Club Messina che hanno messo in cascina sei medaglie, di cui tre d’oro. Il sodalizio cittadino ha fatto doppietta in due prove dell’arco olimpico: negli allievi Gioele Monaco (321 punti) ha preceduto sul gradino più alto il compagno di squadra Santi Maiorana (301), mentre nel master femminile Barbara Gheza con lo score di 317 ha prevalso su Simona Mento fermatasi a 310. Terzo titolo appannaggio di Rita Panetta nell’olimpico juniores. Per la Gheza anche il bronzo nella prova dell’assoluto femminile.

Nel Compound la Pama Archery Milazzo si è confermata al vertice con il doppio successo di Roberto Sottile che prima si è imposto negli juniores (396 lo score) e poi nel tabellone ad eliminazione della gara assoluta ha battuto in finale il compagno di squadra Mike Palumbo. A completare il podio tutto targato Pama il bronzo di Gaetano Aricò. Palumbo a sua volta ha regolato la concorrenza nei master dove si è imposto con 395 punti, precedendo in classifica lo stesso Aricò (argento). Oro per Rosario Sidoti nel compound allievi. Tre titoli la Pama li ha conquistati pure nell’arco nudo con i seniores Maria Grazia Filoramo tra le donne (argento pure nell’assoluto), ed Alessandro Caglio che ha vinto prova seniores (3° il compagno Stefanelli) e gara assoluta. Il sodalizio mamertino ha infine monopolizzato il podio del longbow maschile con Antonio Notaro che si è aggiudicato la gara seniores e quella assoluta, in entrambi i casi precedendo il compagno di team Salvatore Tortorici. L’Arco Club Serro torna da Adrano con l’argento del compoundista Marco Mondello nei senior e l’argento di Martina D’Agostino e il bronzo di Irene Messina nell’olimpico allieve.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva