Apoteosi Torregrotta: batte il Real Gazzi e celebra il salto in Prima Categoria

TorregrottaIl Torregrotta promosso in Prima Categoria

Al fischio finale della finale playoff vinta col risultato di 1-0 contro il Real Gazzi è scattata la grande festa del Torregrotta che ha visto schiudersi le porte del campionato di Prima Categoria. Si tratta di un’impresa compiuta da parte della squadra rossoblù che, sul campo neutro del Comunale di Itala, ha superato la seconda forza del torneo, capace in stagione di conquistare ben nove punti in più (42 a 33).

Torregrotta

Il calore del pubblico rossoblù

Cornice di pubblico di ben altra categoria presente sugli spalti che ha ravvivato ulteriormente la viglia del match e regalato una degna conclusione alla stagione della formazione di mister Aragona. Paga dazio oltre i propri demeriti la compagine peloritana del tecnico Scandurra, che dopo aver perso la lotta al vertice col Real Itala Franco Zagami è nuovamente costretta alla resa anche nella bagarre della post season.

La sfida ha visto partire bene il Real Gazzi, che nei primi quarantacinque minuti di gioco si è fatto preferire impostando bene l’azione e andando più volte alla conclusione. Abile il portiere Maceri a ergersi protagonista ed essere tra i migliori in campo.

Torregrotta

Il Torregrotta celebra la promozione in un selfie

Nella ripresa è risultata decisiva un’azione di contropiede del Torregrotta originata da un pallone riconquistato sulla trequarti ben finalizzato da Isgrò, poi uscito per la giusta passerella, che non ha lasciato scampo all’estremo difensore avversario proteso in uscita disperata. A un quarto d’ora dal termine il Real Gazzi ci ha provato con Cacciola ma il suo tiro da lontano ha solo sfiorato lo specchio della porta. Il Torregrotta ha poi portato a termine la gara ed è potuta scattare la festa davanti ai propri sostenitori, accorsi in massa per una promozione da ricordare.

Real Gazzi-Torregrotta 0-1
Marcatore: Isgrò al 9′ st
Real Gazzi: Papale, Fimonari, Chillè (Andaloro 11′ st), Foti, Lo Presti, Cangemi (Zagone 22′ st), Cacciola, Capillo (Cortese 23′ st), Gismondo, D’Angelo P (Stroncone 11′ st), Buscemi. All: Scandurra.
Torregrotta: Maceri, Previti (Mondo al 35′ st), La Spada, Mavilia (Abate 1′ st), Pavone, Manganaro, Marchese (Mento 41′ st), Lo Presti (Visalli al 30′ st), De Vita, Duca, Isgrò (Errante 32′ st). All: Aragona.