Alla galleria Lucio Barbera l’incontro su “Frida Kahlo”

ArteL'artista Frida Kahlo (fonte http://biografieonline.it)

Il prossimo 8 marzo presso la Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea “Lucio Barbera” ci sarà l’incontro dal titolo “Frida Kahlo, il sogno della realtà, tra rivoluzioni, grandi amori e fratture dell’anima”, curato dal Servizio Culturale ed organizzato in occasione della Giornata internazionale della donna.

Arte

La locandina della mostra

L’iniziativa vedrà la partecipazione dell’architetto Carmelo Celona, direttore della Galleria d’Arte Moderna di Messina, e degli studenti dell’Istituto d’Arte “Ernesto Basile” di Messina. L’artista messicana Frida Kahlo nasce a Coyoacán il 6 luglio 1907 e sin da piccola mostra il suo carattere ribelle cambiando il nome originario Frieda in Frida per contestare la politica nazista della Germania. Già in adolescenza dimostra il suo talento artistico e lo spirito indipendente e passionale. La sua vita sarà segnata da una polio all’età di sei anni e da uno spaventoso incidente di cui rimane vittima nel 1925.  Costretta a letto per molto tempo inizia la serie degli autoritratti.

Città Metropolitana di Messina

L’ingresso della Galleria D’arte Contemporanea “Lucio Barbera”

Importanti esposizioni le sono dedicate nel 1938 a New York, nel 1939 a Parigi e nel 1953 a Città del Messico.  Il 13 luglio 1954, Frida Kahlo muore a soli 47 anni nella sua città natale. Dopo la sua morte vengono realizzate molte mostre soprattutto in Europa. In occasione dell’appuntamento organizzato dalla Città Metropolitana di Messina, l’ingresso alla Galleria “Lucio Barbera” sarà gratuito per l’intera giornata dell’8 marzo a tutte le donne, in conformità a quanto stabilito dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali che, in questa data, apre gratuitamente alle donne tutti i musei, le aree archeologiche ed i monumenti statali.

Commenta su Facebook

commenti