Al via la stagione dell’U16 della Rescifina Messina. Coach Malaja: “Puntiamo a fare bene”

Pol. Rescifina Under 14

E’ iniziata la stagione Under 16 della Polisportiva Rescifina Messina con i primi due impegni in calendario. Per le ragazze guidate da Lilia Malaja in carniere un successo contro la Stella Palermo ed una sconfitta di misura patita contro le cugine del Verga. Il gruppo composto di atlete peloritane è formato da ragazze che vanno dal 2002 sino al 2004. Le più grandi sono al loro secondo anno agonistico, le 2003 hanno alle spalle un successo a livello regionale collezionato nella categoria Under 13 come le giocatrici più piccole, le 2004 (anche per loro un titolo U13), unite volutamente a questo gruppo e che registrano la presenza di due ragazze provenienti da Lipari che sfruttano questa vetrina per completare il loro percorso di crescita.
L’allenatrice e responsabile del settore giovanile della Rescifina Lilia Malaja presenta la stagione e gli obiettivi: “Teniamo in primis a formare le ragazze sotto tutti i punti di vista, quello sportivo ma non solo. Siamo fiduciosi di poter dire la nostra, sapendo che alle spalle di questo gruppo scalpita una nidiata di atlete 2005 che in futuro rappresenterà il naturale cambio generazionale. La nostra capitana è Raffaelle Melita, atleta in prestito dal San Matteo, che non si sottrae mai con la sua abnegazione ad indicare la rotta per il resto delle compagne. Tra le 2003 contiamo qualche assenza come quella di Anna Rescifina ormai a Roma per impegni di studio e federali. Sappiamo che le 2002, pur più grandi, sono al primo vero anno agonistico e devono sfruttare quest’occasione al massimo per trovare la soddisfazione del campo e coronare i sacrifici derivanti da allenamenti e lavoro in palestra. Vedo in loro molta positività e abilità nel seguire i consigli della loro allenatrice“.

L’allenatrice della Pol. Rescifina Lilia Malaja

Diverse le avversarie che da tempo hanno pianificato di recitare un ruolo di primo piano in campionato: “L’Alma Patti parte in pole position perchè oggi sta raccogliendo un lavoro di semina delle ultime stagioni, ha delle ragazze con alle spalle già ottime esperienze e coinvolge un gruppo proveniente da tutto l’hinterland tirrenico. Ho grande rispetto anche del Verga Palermo, una squadra sempre difficile da affrontare“.Tra i dirigenti peloritani figura in primo piano Paolo Pellicciaro che svela i nuovi traguardi da raggiungere per la Polisportiva Rescifina: “Per una ragazza il basket non rappresenta la prima scelta a livello di attività sportiva praticabile. Però ritengo che la crescita della Polisportiva negli ultimi anni si è evidenziata. Il parco giocatrici è passato nell’arco di quattro anni da una base di partenza di sole 20 ragazze a quella attuale che ne conta oltre 50. Oltre al torneo di serie B per la prima squadra, la Rescifina copre tre campionati giovanili (Under 13-14 e 16, ndc). Puntiamo adesso ad irrobustirci e creare un polo di attrazione nella zona nord della città grazie alla disponibilità della palestra dell’Evemero a Ganzirri per il settore Minibasket con l’ausilio del dirigente scolatico D’Agostino“.

Roster: Anastasi Alice, Capri Giada, Costa Federica, Codagnone Fabiana, D’andrea Marta, Denaro Rossana, Greco Julie, Giuffrè Celeste, Lo Giudice Irene, La Greca Valentina, Mento chaira, Melita Raffaella, Pellicciaro Giorgia, Rescifina Anna, Sorge Irene, Sagone Martina, Torre Laura, Turiano Giulia.

Commenta su Facebook

commenti