Al via i campionati giovanili. L’Orlandina Lab al terzo posto in massima serie regionale

Serie C SilverOrlandina Lab

Sono iniziati molti dei campionati che vedono coinvolte le squadre giovanili della Benfapp Capo d’Orlando. Nelle scorse settimane hanno fatto il loro esordio nei rispettivi campionati l’Under 15, allenata da Peppe Marchica e l’Under 16 guidata da coach Matteo Angori, finora imbattute in campionato.

Mentre l’Under 13 e 14, allenate entrambe da Marchica, devono ancora cominciare, lunedì scorso è toccato all’Under 18 di coach Brignone debuttare in campionato, battendo i pari età di Patti per 74-58. Buone le prove di Okiljevic (15 punti) e del classe 2003 Longo (16) mattatori della gara insieme al top scorer Giacoponello (24).

Orlandina Lab

Zdravko Okiljevic

Gli ultimi tre sono parte integrante anche dell’Orlandina Lab, la squadra di sviluppo della Benfapp Capo d’Orlando che, allenata da coach Enzo Brignone, si trova attualmente al terzo posto in classifica dopo 9 turni con 12 punti.

Lo stesso Brignone si avvale della preziosa collaborazione del senior assistant Renato Franza, che da quest’anno si occuperà anche di sviluppare e guidare i giovani allenatori che hanno deciso di intraprendere il percorso dell’insegnamento cestistico.

«Continua il nostro progetto, – dichiara Matteo Angori, responsabile del settore giovanile – che è quello di cercare di formare giocatori che possano un giorno giocare stabilmente in prima squadra. Per noi è importante responsabilizzarli fin da subito, dandogli spazio all’interno della squadra di sviluppo, l’Orlandina Lab in Serie C.

Quest’anno abbiamo aumentato il numero dei ragazzi reclutati. La nostra Under 16 é sicuramente di buon livello, ci sono molti giocatori sui quali si può lavorare e con i quali imbastire un progetto duraturo e di successo.».

Commenta su Facebook

commenti