Al Palacultura la IV edizione di “Messina in Passerella” organizzata dalla Fondazione Aurora Onlus

Nemo SudMessina in Passerella

Il prossimo 2 dicembre nell’auditorium del Palacultura di Messina si svolgerà la IV edizione di “Messina in Passerella” organizzata dalla Fondazione Aurora Onlus.

Nemo Sud

Natale in Corsia

Nella serata di moda e solidarietà saranno raccolti dei fondi a sostegno del Centro Clinico NEMO SUD. Quest’anno a sfilare saranno circa 280 messinesi Testimonial del Centro per le malattie neuromuscolari. Già negli scorsi anni l’evento ha riscosso un grande successo. Nella III Edizione più di 1.500 le persone coinvolte, tra modelli, staff, partner dell’iniziativa e spettatori con una donazione complessiva al Centro di circa 20.000 euro. Quest’anno ci sono già tutti i presupposti perché il successo delle edizioni passate si ripeta. Sui social network infatti si sono già scatenati i tanti amici del Centro NEMO, dimostrando grande vicinanza e sensibilità nei confronti di chi ogni giorno lotta contro le malattie neuromuscolari.

Nemo sud

Lo staff di Nemo Sud

Migliaia gli utenti che su facebook hanno visionato o condiviso l’iniziativa. L’immagine dell’iniziativa è la statua di Messina, scolpita dal Prinzi nel 1852, oggi posta al centro di Largo Minutoli, realizzata in grafica e vestita di “Natale” per la sfilata solidarietà. Quasi come a rappresentare il fatto che idealmente tutta la città potrà, il 2 dicembre, sfilare sul palco del Palacultura testimoniando vicinanza al NEMO SUD nella lotta contro le malattie neuromuscolari. Saranno undici le categorie che renderanno questa maratona di solidarietà ancora una volta indimenticabile. Categorie più “istituzionali” come “Giornalisti, Avvocati, Commercialisti, Confindustria Vs Confesercenti, Rotaract e Leo Club, Associazioni Universitarie Vs Associazioni per il territorio”.

Nemo sud

Il gruppo Ahilaik

Così come non mancheranno le categorie legate al tema di questa edizione – il Natale in Famiglia – con le categorie “Mamme e Zie” e “Fratelli e sorelle”. Una speciale categoria è dedicata all’Agenzia “Generali Assicurazioni” di Messina di Viale Boccetta che ha voluto in occasione di questo evento rendersi parte attiva con un dono molto speciale. Il popolo dei social Network invece è già protagonista online e da più di un mese: sono in 20 i personaggi  che si stanno sfidando a colpi di “like”(sulla pagina dedicata all’evento) per poter “guadagnare la passerella” sfilando nella categoria “WEB”. Ed ancora sfileranno medici, terapisti ed operatori tutti del NEMO SUD insieme agli #AmicidiNemo (sostenitori, pazienti e caregiver). La serata sarà il risultato della sinergia tra più cuori e volti che saranno presenti prima e durante l’evento rigorosamente pro bono: “Messina In Passerella” sarà presentata dal giornalista Massimiliano Cavaleri, accompagnata dalla musica della brava dj Helen Brown mentre la scenografia sarà curata da Cristina Ipsaro Passione e Laura Abate con Creab, Daniel e Mantineo Fiori con le realizzazioni grafiche di Maria Irrera e Fabio Germanà di Subversiva ADV. L’evento è patrocinato, oltre che dal Comune di Messina, anche dall’Ordine dei Giornalisti Sicilia, Ordine dei Commercialisti, Giovani Commercialisti, Ordine dei Medici, Ordine degli Avvocati,  Confindustria, Confindustria Giovani, Confesercenti. Ad aprire l’evento i 70 elementi del Coro Enarmonia che faranno vivere la magia del Natale a tutti i presenti guidati dal bravo maestro Costantino Lauria. Il coro accompagnerà anche gli Ahilaik, Alessio Toscano Raffa e Francesco Arcanà, artisti messinesi che per il Centro NEMO hanno scritto il brano “Natale di Pace”, arrangiato dal musicista Riccardo Wanderlingh (sarà presto possibile scaricarlo online e donare al Centro). Non mancheranno le testimonianze dei pazienti, recitate, vissute dagli attori del Teatro dell’esatta fantasia, DAF, guidati dal bravissimo Angelo Campolo.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti