Akademia, Costantino: “Rosa rivoluzionata e potenziata. Vogliamo migliorarci”

Fabrizio CostantinoIl presidente dell'Akademia Sant'Anna Fabrizio Costantino

Un importante lavoro sul mercato, staff di spessore e una programmazione societaria, tanto sportiva quanto progettuale, che punta a migliorare quanto di buono fatto nella stagione appena conclusa, avviando nuove e importanti iniziative. L’Akademia Sant’Anna si appresta a ripartire con i piedi saldamente per terra.

Akademia Sanr'Anna

Peppe Venuto, ds dell’Akademia Sant’Anna

“L’ultimo anno ha visto l’Akademia crescere sul piano sportivo – sottolinea il presidente Fabrizio Costantino alla vigilia del raduno del team –. Abbiamo lavorato incessantemente durante tutta l’estate per farci trovare pronti al via, programmando come siamo soliti fare. La squadra è stata rivoluzionata con l’inserimento di dieci volti nuovi e due sole riconferme, puntando sull’esperienza di tante atlete abituate a campionati di vertice in B1, nonché a categorie superiori. In questo senso il nostro direttore sportivo Peppe Venuto ha fatto un lavoro eccellente, strappando alla concorrenza le atlete per portarle in Akademia e riuscendo in ogni reparto ad alzare la qualità della squadra”.

Akademia Sant'Anna

Il presidente Fabrizio Costantino e l’assessore allo sport Francesco Gallo sugli spalti del PalaTracuzzi

Si è lavorato per migliorare anche fuori dal campo: “Con il medesimo obiettivo di crescere a 360° abbiamo investito maggiormente sullo staff portando a Messina Emanuele Mori, che affiancherà il mister Nino Gagliardi, e confermando tutto il resto dello staff tecnico, visto l’ottimo lavoro svolto. L’obiettivo è migliorare il risultato della della stagione precedente e sognare qualcosa di importante: siamo consapevoli che sarà un torneo molto complicato ma lavoreremo giorno dopo giorno con determinazione ed entusiasmo per arrivare più lontano possibile e toglierci delle belle soddisfazioni”. 

Nelle prossime ore l’Akademia Sant’Anna avvierà l’annata 2021/2022 con l’arrivo di tutte le atlete a Messina e l’inizio delle attività di preparazione atletica e tecnica, a circa 45 giorni dall’inizio del torneo di B1. Dal Comune è arrivata la disponibilità ufficiale del PalaTracuzzi. “Finalmente abbiamo ottenuto il via libera formale da parte dell’Amministrazione per poter disporre subito dell’impianto – conclude il massimo dirigente –. Le costanti interlocuzioni con l’assessore Gallo hanno portato al risultato sperato e possiamo così avviare la nostra attività sportiva con grande serenità”.

The following two tabs change content below.