Adecco Gold – Upea di nuovo in campo questa sera a Verona

Neppure il tempo di smaltire le tossine di stanchezza per la prestazione e per i festeggiamenti post derby con la Sigma Barcellona che l’Upea Capo d’Orlando si è dovuta imbarcare sull’aereo alla volta di Verona.

Nella città di Romeo e Giulietta, stasera con palla a due alle ore 20:30, ancora una sfida impegnativa attende i paladini che affronteranno la Tezenis con l’obiettivo di difendere il primato in classifica (28 punti), condiviso con Trento che in contemporanea ospiterà Veroli e Torino che domenica dovrebbe aver vita facile con Imola.

Andrea Benevelli

Andrea Benevelli

Gli scaligeri di coach Alessandro Ramagli, 22 punti in carnet ed un rendimento discontinuo per una delle compagini tra le più attrezzate dell’Adecco Gold, saranno un avversario tutt’altro che semplice da affrontare e verosimilmente è presumibile attendersi una partita punto a punto.

La gara sarà anche un piccolo revival di vecchi amici in maglia azzurra e non solo: infatti il vice coach dei veronesi è Alessandro De Pol, già compagno di squadra di Pozzecco a Varese e di Basile alla Fortitudo Bologna, ed a lungo nel giro azzurro.

Dominique Archie a canestro

Dominique Archie a canestro

Ancora incerto il recupero del “Baso”: la guardia pugliese, a riposo forzato con Barcellona, è partito con i compagni, ma il suo impiego appare improbabile ed alla fine saranno le sensazioni dello stesso a determinarne un ritorno in campo. Probabile che il Poz rimescoli le carte concedendo più ampie rotazioni ai suoi atleti.

Il roster scaligero è ben strutturato, con un mix tra la grande esperienza di elementi come Carraretto, Callahan e Boscagin, e la voglia di emergere di atlete come Gandini, Da Ros e Reati. Ruolo chiave al tandem degli statunitensi costituito da Smith e Taylor.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti