Acuto di Yates, Carapaz nuova maglia rosa. Nibali guadagna cinque posizioni

Giro d'ItaliaSimon Yates ha vinto in solitaria a Torino (foto Ansa)

La Torino-Santena corsa con 35 gradi di temperatura, cambia la classifica del Giro d’Italia. L’ecuadoriano Richard Carapaz è la nuova maglia rosa, sfilata a Juan Pedro Lopez Perez, al traguardo con oltre 4′ di ritardo, mentre il britannico Simone Yates è il vincitore di tappa ed entusiasma al pari di Nibali e Pozzovivo. La quattordicesima frazione della corsa rosa non ha tradito le attese e ha regalato grandi emozioni, i 147 chilometri tra Santena e la città della Mole sono stati ricchi di colpi di scena.

Giro d'Italia

L’arrivo di Carapaz, Hindley e Nibali (foto Ansa)

Alla fine l’ha spuntata Yates, che ha tagliato il traguardo in solitaria ed è arrivato davanti a Hindley, Carapaz e Nibali. Come previsto, i momenti di maggiore pathos si sono vissuti sulle salite di Superga e del Colle della Maddalena: Vincenzo Nibali ha combattuto e ha dato spettacolo, chiudendo poi al quarto posto. Il messinese è all’ottavo posto nella classifica generale, con due minuti e 58 secondi di ritardo dalla nuova maglia rosa. Dopo le sedici posizioni scalate sul Blockhaus, guadagnati altri cinque piazzamenti rispetto alla partenza. Oltre all’intramontabile “squalo dello Stretto” anche Domenico Pozzovivo si è meritato gli applausi delle migliaia di torinesi che hanno atteso i ciclisti all’arrivo in corso Moncalieri, a pochi passi dalla Gran Madre e lungo le strade della collina piemontese.

Giro d'Italia

Richard Carapaz torna in rosa dopo la vittoria del 2019 (foto Ansa)

Qualche delusione, invece, per Landa, che ha chiuso settimo. Domenica partenza ancora in Piemonte e arrivo in Valle d’Aosta: il percorso di 178 chilometri con un dislivello di 3.980 metri sarà tra Rivarolo Canavese e Cogne. Poi, dopo il lunedì di riposo, si aprirà l’ultima settimana del Giro: si entra davvero nel vivo, con la cronometro tra Verona Fiera e Verona Arena fissata per domenica prossima a concludere la 105/a edizione della corsa rosa.

Autori

+ posts