ACR, Sasà Marra: “Ho dato la mia disponibilità”. Buonocore sarebbe il vice

A distanza di pochi minuti dal comunicato ufficiale che ha sancito l’esonero di Valerio Bertotto, il Messina sta già pensando al nuovo staff tecnico. Ad onor del vero, ci avrebbe pensato già prima, sondando mister Sasà Marra, tecnico napoletano che nelle ultime due stagioni ha guidato il Potenza in Serie D. Il giovane allenatore ha vestito la maglia giallorossa tra il 1998 ed il 2002, partecipando alla scalata dalla C2 alla B e di recente è stato accostato più volte alla panchina dell’ACR.

Valerio Bertotto

Dal 20 giugno al 20 agosto: è durata due mesi, per due sole gare ufficiale, l’avventura di Valerio Bertotto in sella al Messina

Marra potrebbe inoltre essere seguito in panchina da Enrico Buonocore, altra bandiera di cui circola insistentemente il nome per il posto di vice-allenatore, qualora si concretizzasse la trattativa tra la società e il 42enne tecnico campano.

Intanto Marra, contattato telefonicamente, non ha smentito l’interessamento del Messina. “Non nego che ci sia stato un mezzo contatto – ha detto –. Nulla di serio, almeno per il momento. Sto apprendendo da voi dell’esonero di Bertotto. Comunque la società ha tenuto ad informarsi se eventualmente ci fosse una mia disponibilità. Ho risposto che non c’è nessun tipo di problema. Anzi. A loro mi lega un rapporto che va aldilà del calcio, – precisa – quindi la disponibilità c’è tutta”.

Nonostante la rosa sia stata completamente rinnovata, tra l’apporto di Bertotto e quello dell’ormai ex direttore sportivo Vittorio Tosto, l’allenatore avrebbe già una discreta conoscenza del gruppo di tesserati attualmente a disposizione della società: “Conosco alcuni giocatori. Ero a Siena, dove ho visto l’esordio stagionale della squadra in Tim Cup. Il gruppo ha delle ottime individualità, – afferma Marra – oltre che giovani parecchio interessanti. E’ normale che la società potrebbe muoversi ancora sul mercato. Oggi, ad esempio, ho letto dell’acquisto di Madonia. Purtroppo non posso dire altro, dato lo stato embrionale della conversazione che abbiamo avuto”.

Enrico Buonocore

L’ex fantasista Enrico Buonocore tornerebbe in riva allo Stretto con un ruolo nello staff tecnico

Marra gradirebbe parecchio di essere affiancato da Enrico Buonocore, confermando le ipotesi avanzate in queste ore: “Enrico è nei miei pensieri. Sono contento se farà parte del mio staff. Quest’estate – rivela – avevamo prospettato una collaborazione insieme, a prescindere che ciò avvenisse a Messina o altrove. C’è l’intenzione da ambo le parti di avviare un percorso comune”.

E sulle possibili incognite di un arrivo al Messina in corsa, tra possibili scossoni quanto alla rosa ed eventuali contestazioni del tifo organizzato verso la proprietà, il tecnico si dice pronto ad affrontare la situazione: “Purtroppo chi fa l’allenatore deve metterlo in conto. Quando si subentra bisogna preventivare delle difficoltà – commenta Marra -. Che sia pochi giorni prima dell’inizio del campionato o nel bel mezzo della stagione, poco cambia. So dire solo questo, salvo che riceva una telefonata tra poco. Se ne è parlato tante volte di un mio ingaggio, non vorrei essere scaramantico (ride, ndr). Speriamo che sia la volta buona”.

Commenta su Facebook

commenti