A Vittoria arriva il primo successo esterno per l’Effe Volley Santa Teresa

Sara Casale (Effe Volley)

L’Effe Volley Santa Teresa conquista il terzo successo in campionato andando a vincere sul campo del Kamarina. Non era una gara semplice, il team santateresino infatti si presentava al via con qualche acciacco di troppo. In partenza Andrea Caristi lasciava in panca Sara Casale ed Alessandra Munafò facendo posto ad Andreea Serban e all’esordiente Paola Micali. Durante il primo set si avvicendava pure Valentina Cicala.

Sara Casale (Effe Volley), determinante la sua prestazione

Sara Casale (Effe Volley), determinante la sua prestazione

Il primo parziale scivolava facile e sembrava avviarsi verso una netta affermazione per la squadra di Andrea Caristi. Si giungeva così sul 16-24 con i padroni di casa che annullavano per ben sette volte la palla del set, poi l’Effe Volley riusciva a chiudere sul 23-25. L’amnesia messinese proseguiva nel secondo parziale, troppi gli errori che consentivano alla compagine iblea di conquistare il secondo set con il punteggio di 25 a 19 ed il momentaneo uno pari. Il tecnico effino correva ai ripari e dal terzo parziale inseriva le acciaccate Sara Casale ed Alessandra Munafò. La musica cambiava e lo si notava da subito, la compagine santateresina infatti alzava ritmo e partiva a tamburo battente portandosi prima sull’ 8 a 2, poi sul 16-6, chiudendo sul 25-14. Il quarto ed ultimo set proseguiva sullo stesso trend e si chiudeva sul 25-20 per il 3 a 1 finale. Decisivo l’ingresso della stella della squadra cara al presidente Santo Carnabuci, Sara Casale che realizzava 14 punti in due set grazie ad una serie di attacchi potenti e precisi che di fatto consegnavano la vittoria al S. Teresa.

L’Effe Volley conquista tre punti importanti sia per la classifica che per il morale. L’affermazione in terra iblea permette a Sterrantino e compagne di raggiungere quota nove in graduatoria e la momentanea leadership al termine del primo ciclo di quattro partite all’esordio in serie B2. Una gara che comunque ha dimostrato come la compagine santateresina non può assolutamente concedersi pause in termini di intensità e concentrazione e deve spingere sempre forte sull’acceleratore per centrare il risultato.

Andrea Caristi (Effe Volley)

Andrea Caristi (Effe Volley)

A fine gara il coach Andrea Caristi non è completamente soddisfatto della prestazione delle sue ragazze: “Brutta partita condizionata dalle assenze forzate, nonostante tutto ho dovuto rischiare qualche giocatrice non al meglio per rimettere in carreggiata una partita che aveva preso una brutta piega. Mi spiace – continua il tecnico messinese – per chi ha avuto una chance e non l’ha saputa sfruttare. La pallavolo è uno sport di squadra ed il fatto che mancassero delle titolari doveva essere uno stimolo per le altre ed invece così non è stato, adesso osserveremo un turno di riposo forzato in cui lavoreremo sul piano medico, fisico e tecnico”.

TABELLINO:

KAMARINA VITTORIA – EFFE VOLLEY S. TERESA 1-3 ( 23-25. 25-19. 14-25. 20-25)

KAMARINA VITTORIA: Carnemolla, Meli, Antonuzzo, Elia, Saracino, Brancati, Vieduzzo, La Rocca, Guastella, Laguzza, Koritarova.

EFFE VOLLEY S. TERESA: Cicala, Sterrantino, Girone, Serban 8, Mercieca 10, Maccarrone 5, Munafo’ 3, Casale Sara 14, Saporito 11, Casale Simonetta, Angelova 8, Micali 3. Allenatore: Caristi

Commenta su Facebook

commenti