A Piazza Cairoli il “book sharing”: l’inaugurazione di una nuova libreria a cielo aperto

Book sharing

E’ stato ricollocato a Piazza Cairoli, sul lato monte, in corrispondenza dell’incrocio con via Nicola Fabrizi, lo stand dedicato
al Book Sharing. Presenti alla cerimonia di riapertura al pubblico gli ideatori, gli artigiani che hanno materialmente realizzato la struttura, ovvero i laboratori di eco-design Creab, Re-Vision e Archigiani ed i sostenitori del progetto.
A Natale del 2014, da un’idea di due cittadini, due ragazzi, Roberto Scardino e Paolo Pino, con il sostegno del Consiglio della IV Circoscrizione e dell’Assessorato alla Cultura, fu collocata una libreria per lo scambio di libri, o meglio “book sharing”, nella principale piazza della città.
Quella libreria realizzata con materiali deperibili è andata perduta, ma non ci si è arresi, anche e soprattutto grazie all’apprezzamento riscosso dall’iniziativa. Ed adesso, grazie al lavoro di alcuni professionisti e con il supporto di alcune attività locali, i libri del book sharing sono tornati a Piazza Cairoli, dove troveranno una collocazione migliore e più sicura.

Lo scaffale del book sharing

Lo scaffale del book sharing

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com