Eccellenza, sale l’entusiasmo a Rometta e domenica arriva la capolista Tiger

Una formazione del Rometta

Le due vittorie consecutive hanno portato euforia nel club caro alla presidentessGiuseppina Leonardi che carica l’ambiente e chiama a raccolta i tifosi. Qualche problema di formazione per mister Trischitta, che scioglierà i dubbi solo nell’immediata vigilia del match

C’è grande euforia nell’entourage del Rometta, le due affermazioni consecutive ottenute contro Taormina e Viagrande hanno galvanizzato l’ambiente, soprattutto dopo la prova fornita domenica scorsa. La presidentessa Giuseppina Leonardi non nasconde la propria gioia per il buon inizio della propria compagine: “Mi aspettavo che la squadra si potesse esprimere al meglio, già da quest’estate, nonostante abbiamo formato una rosa formata da tanti giovani, si vedeva che c’erano tutti i presupposti per fare bene. Domenica affrontiamo la Tiger che si trova in testa alla classifica e il mio sogno è quello di agganciarla, sappiamo che sarà difficile, però con gli uomini che abbiamo e con la voglia che abbiamo dimostrato, possiamo cercare di ottenere il massimo, così chi era scettico si dovrà ricredere. Il nostro obiettivo già dichiarato a più riprese è quello di puntare ai gradini più alti della graduatoria, anche con l’aiuto dei romettesi che nonostante un po’ di diffidenza nei nostri confronti, possono darci quell’aiuto di cui abbiamo bisogno, mi aspetto sin da domenica un buon afflusso di pubblico nella speranza che i tigrotti possano essere sconfitti da noi leoni”. 

Roberto Brigandì, al rientro dopo la squalifica

Roberto Brigandì, al rientro dopo la squalifica

Sale, intanto, la febbre per il big match di domenica prossima al “Filari” tra la matricola terribile Rometta e la lanciatissima capolista Tiger. I rossoblù sognano di fare lo sgambetto ai tigrotti di mister Santino Bellinvia che andranno ad affrontare i ragazzi allenati da Nunzio TrischittaBuda e soci, a suon di gol, si propongono come la vera rivelazione di questo inizio di campionato in Eccellenza. Si prospetta, quindi, una gara combattuta, fra le due compagini messinesi, i rossoblù vogliono continuare a stupire, la Tiger cercherà di allungare la striscia di vittorie che l’ha lanciata solitaria in vetta al campionato dopo la decisione del giudice sportivo di far rigiocare la gara fra Catania S. Pio X ed FC Acireale, che la formazione acese si era aggiudicata per 0-1.

Sul fronte formazione, qualche problema per Nunzio Trischitta. Il tecnico dovrà fare a meno di Antonio Platania, che deve scontare l’ultimo turno di squalifica, mentre è in dubbio il portiere Dino Billè. Da valutare anche le condizioni fisiche di Daniele Broccio, in dubbio le presenze di Santino Biondo e di Sogue Abass, mentre torna a pieno regime, dopo la squalifica scontata, l’attaccante Roberto Brigandì. Soltanto nell’immediata vigilia del derby, il trainer romettese potrà sciogliere i dubbi sulla formazione da opporre ai brololesi.

Commenta su Facebook

commenti