Il 24 Agosto a Santa Teresa i Fisarmonia in concerto ricordano Sebastiano Trischitta

Domenica 24 agosto alle 21,00 in piazza Marinai d’Italia (lungomare Bucalo) a Santa Teresa di Riva il gruppo musicale I Fisarmonia – leader nel segmento del liscio – ricorda ad un anno della sua scomparsa Sebastiano Trischitta.

Il sig Trischitta era un appassionato del liscio e sin dalla nascita dei “Fisarmonia” aveva sempre sostenuto e seguito le performance di Violetta Ferraro e compagni. Sebastiano era quello che si può definire senza retorica un “personaggio”, grande lavoratore cimentatosi in più di una iniziativa privata ed indimenticato gestore di un noto ristorante a S. Alessio Siculo. Era una persona mai banale con la quale potevi passare delle ore ad interloquire senza annoiarti, era un uomo nato col sorriso sulle labbra, un sorriso che coinvolgeva e trascinava le persone che aveva accanto. Oltre al lavoro ed alla famiglia, coltivava un hobby, il liscio: la sua vera passione. Per lui passare una serata in pista tra valzer, tango e tarantelle era il massimo e quindi lo vedevi sempre in prima fila a guidare il gruppo col sua andamento deciso ed elegante col suo stile originale ed inconfondibile, busto eretto e testa alta. Era un gentleman di altri tempi e per questo tutti gli amici del liscio lo ricorderanno con piacere domenica prossima.

Violetta Ferraro leader dei Fisarmonia

Violetta Ferraro leader dei Fisarmonia

I Fisarmonia hanno raccolto le istanze popolari e per una sera vorranno ricordare il loro amico perduto che li ha sempre accompagnati in tutte le esibizioni nella riviera jonica e non solo. Nel corso della serata, organizzata in collaborazione col circolo locale “Enalpesca” e con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale santateresina sarà proiettato un video omaggio montato da Fabrizio Sergi. I componenti dei Fisarmonia – Violetta Ferraro (vocalist e tastiera), Giuseppe Turiano e Alessio Casablanca (sax), Daniele Ludincello (clarinetto) e Giovanni Cannata (fisarmonica) – metteranno in scena il meglio del loro repertorio per ricordare in allegria e con un sorriso il loro compagno di tante serate.

Violetta Ferraro, leader dei Fisarmonia, ricorda così il sig Trischitta “Quando ho saputo della sua prematura dipartita mi è venuta una fitta al cuore per una persona amabile, sincera e ricca di esperienza che mi ha sempre incoraggiato sin da quando insieme ai miei compagni di viaggio abbiamo mosso i primi passi spronandoci a fare meglio ed a lanciarci nell’agone. Le prime serate senza di lui sono state strane, direi tra virgolette un po’ vuote, poi la vita continua, lo spettacolo non si può fermare ed allora quale modo migliore per ricordare il nostro amico perduto? Una bella mazurca e due risate in compagnia con amici. Vi aspettiamo numerosi”.

Commenta su Facebook

commenti