Promozione – Il Pistunina espugna Villafranca e si rafforza al quinto posto

Ciccio Ingemi, del Pistunina (scatto di R.S.)
Pasquale Minissale, (Pistunina, scatto di R.S.)

Pasquale Minissale  (Pistunina, scatto di R.S.)

Grazie a due reti di Ciccio Ingemi, arrivate entrambe nella ripresa, il Pistunina espugna il campo dell’Atletico Villafranca, nell’anticipo valido per il girone B di Promozione. Il forte vento di scirocco ha condizionato il match, non facendo emergere la reale differenza di valori testimoniata dalla classifica. Non a caso è lo stesso diesse messinese Mortelliti ad ammettere apertamente “La gara poteva anche essere sospesa”. Non a caso la squadra ospite ha dovuto attendere un’ora prima di riuscire a sbloccare il punteggio, in seguito ad un fallo da rigore sull’ex Pasquale Minissale, autore di pagine importanti del calcio villafranchese. In seguito i ragazzi di Miano hanno anche raddoppiato, sprecando altre occasioni per incrementare il punteggio.

Grazie a questi tre punti il Pistunina sale a quota 30 punti incrementando a quattro lunghezze il vantaggio sul Sinagra, oggi in trasferta contro il Castelbuono 1975, e rafforzandosi al quinto posto, l’ultimo valido per i play-off che sono sempre stati l’obiettivo – sia pure non sbandierato ai quattro venti – di dirigenza, allenatore e giocatori. Nel prossimo turno De Maria e compagni ospiteranno i “cugini” del Ghibellina, rinforzatosi massicciamente da un mese a questa parte, e che in queste ore farà di tutto per superare l’atteso derby-salvezza con il Riviera.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti