Yeboah: “Per i gol ringrazio Ragosta e Rosafio. Modica mi sta insegnando tanto”

Yeboah in azione (foto Alessandro Denaro)

Ancora Yeboah. Altre due reti per l’attaccante ghanese del Messina, a quota quattro da quando è sbarcato in riva allo Stretto. La doppietta rifilata alla Cittanovese lo riempie di gioia: “E’ sempre bellissimo giocare in casa, ringrazio i tifosi che sono venuti in tanti e che seguono la squadra dappertutto. I due gol? Li ho fatti per merito di due compagni, perché Ragosta e Rosafio hanno messo belle palle ed io sono arrivato col tempo giusto”.

Yeboah lotta per una palla (foto Alessandro Denaro)

“Stiamo crescendo – aggiunge Yeboah – e abbiamo un ottimo allenatore, seguendolo ci toglieremo tante soddisfazioni. Personalmente mi sta insegnando tantissimo per i movimenti che devo fare. Adesso la gara con la Cittanovese è andata, la partita più difficile è la prossima, quindi dobbiamo pensare al Gela e poi alle altre”.

Gol ma anche tanto spirito di sacrificio per Yeboah: “Il calcio è un gioco di squadra. Anche se sono una prima punta devo aiutare la squadra quando è in difficoltà e poi pensare a concludere. Durante la settimana facciamo un ottimo lavoro con il mister e sto bene”.

Commenta su Facebook

commenti