WP Despar Messina in casa della capolista Orizzonte Catania

Time outImpegno ostico per la Waterpolo Despar Messina che affronterà sabato (ore 15), alla piscina “Zurria” di Catania, nel derby l’Orizzonte, la formazione che, più delle altre, ha scritto la storia della pallanuoto italiana al femminile. Messa già in archivio la positiva prestazione con la Blu Team, che ha portato in casa giallorossa la prima vittoria in campionato, la squadra di Giovanni Pulifiato guarda oltre perché la strada verso la salvezza nasconde parecchie insidie. Adesso è il momento di confermare anche in trasferta il buon lavoro svolto dal tecnico, che ha dato alla formazione peloritana maggiore solidità e certezze. Tuttavia Catania non sembra la tappa ideale per far punti, ma la speranza è che, quantomeno, ci sia una buona prestazione.

giocatrice

La giovane messinese Ursula Gitto

E’ stata, però, una settimana difficile per le ragazze messinesi per il grave lutto, l’improvvisa morte della madre, che ha colpito Alessandra Ventriglia. Tutto il gruppo si è stretto intorno alla compagna. Il tecnico Puliafito, uno degli ex della partita, non nasconde le difficoltà della partita. “Siamo vicini a Ventriglia ed anche durante gli allenamenti non si è, giustamente, parlato d’altro. L’aspetto sportivo è venuto, quindi, in secondo piano. Speriamo di onorare l’impegno che ci mette davanti una squadra forte e completa come l’Orizzonte. Al tempo stesso sappiamo che il nostro campionato non finisce a Catania e che ci saranno altre sfide da vincere”.

Queste, infine, le altre gare della quarta giornata: Rapallo-Imperia, Padova-Firenze, Blu Team-Bogliasco, Prato-Bologna. Classifica: Orizzonte Catania, Rapallo e Imperia 9, Padova 6, Wp Despar Messina, Bogliasco, Bologna e Firenze 3, Prato e Blu Team 0. Prossimo turno: Waterpolo Despar Messina-Bologna, Bogliasco-Orizzonte Ct, Padova-Prato, Imperia-Blu Team e Firenze-Rapallo.

 

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com