Va alla Saracena gara 1 di semifinale play off: Santo Stefano cede al tie break

Saracena Volley playoffLa Saracena Volley ha vinto la gara 1 di semifinale playoff

La Saracena Volley fa sua gara 1 delle semifinali playoff del campionato di Serie C di pallavolo femminile. La squadra allenata da Agata Licciardello, al termine di un match combattuto e durato quasi due ore e mezza, ha avuto la meglio sulla Nigithor Santo Stefano per 2-3 (18-25; 25-22; 23-25; 29-27; 11-15). Le due squadre hanno dato vita ad una vera e propria lotta sportiva su ogni singolo pallone. Alla fine ad avere la meglio è stata la compagine ospite che, specialmente nel tie break, ha realizzato una piccola impresa sportiva.

Le atlete della Nigithor si caricano prima dell’inizio del set

Foraci e compagne partono subito con un break di 1-6. Con un servizio efficace ed una difesa attenta riescono a mettere in difficoltà Santo Stefano che, però, sfruttando gli attacchi di Pereira e l’esperienza della Pipitone, rientra in partita (11-13). Controreplica delle atlete del tecnico Agata Licciardello che chiudono il primo set 18-25. La seconda frazione sembra una fotocopia della prima con la Saracena Volley subito avanti (1-6). Ma Pipitone e compagne perfezionano l’aggancio (10-10) e chiudono in loro favore il parziale 25-22. Il terzo set si sviluppa con una sostanziale parità (20-20). Santo Stefano prova l’allungo nel finale (22-20) ma Foraci e compagne non si arrendono e con un break di 1-5 trovano la vittoria della frazione (23-25). Il quarto parziale è la sintesi di un match combattuto in cui entrambe le formazioni vogliono con determinazione la vittoria e nessuna squadra è decisa a mollare. Sia le padrone di casa che le atlete ospiti danno vita ad uno spettacolo sportivo bellissimo, giocando con grande grinta e cuore. Santo Stefano si mostra più cinico e riesce a conquistare il set (29-27) portando il match al tie break.

Luca Leone

Luca Leone presidente La Saracena

Il quinto set vede le padroni di casa prendere in mano la partita piazzando un break di 11-4 che sembra aprirgli le porte della vittoria. Ma Foraci e compagne non ci stanno. E la reazione arriva quando ormai sembrava tutto perso. Con una difesa perfetta ed un attacco preciso le atlete saracene piazzano un break incredibile di 0-11 vincendo gara 1 al termine di un confronto equilibrato e spettacolare. Entrambe le formazioni ci hanno messo il cuore e tutta la voglia di conquistare la vittoria. Alla fine ha vinto chi ha smesso, per ultima, di lottare in una partita in cui, anche le atlete di entrambe le formazioni hanno dato tutto, sia fisicamente che mentalmente. Adesso l’appuntamento è per gara 2 in programma sabato 11 maggio alle ore 18 a Brolo.

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti