Una Ssd Unime poco cinica cede alla Polisportiva Valverde nella Coppa Federale

Ssd UnimeUna formazione della Ssd Unime di hockey

Finale di gara dal sapore amarissimo per la Ssd Unime, impegnata nel secondo turno di Coppa Federale al Polivalente della Cittadella Sportiva Universitaria. Al triplice fischio il risultato è di 1-0 in favore della Polisportiva Valverde, punizione troppo severa per quello che ha fatto vedere la squadra di casa sotto il profilo della voglia, dell’attitudine e della mentalità.

Ssd Unime

Lo staff tecnico della Ssd Unime di hockey: Pinizzotto, Spignolo e Raco

“Subire la rete a soli due minuti dal termine non fa piacere a nessuno ma questo è lo sport – ammette il tecnico degli universitari Giacomo Spignolo –. Mi dispiace soprattutto per i ragazzi, che hanno dato davvero tutto. Forse ci è mancata un po’ di concretezza, ma vedo una squadra a cui serve solo un risultato positivo, perché la prestazione questa volta è stata più che positiva, contro un’ottima squadra come il Valverde, composta da tanti giovanissimi validi e qualche atleta over e da alcuni elementi di assoluto livello come Francesco Maugeri, Enrico Lupo e soprattutto l’argentino Gino Romani”.

“Abbiamo preso un gol su una nostra uscita di palla, forse una delle poche disattenzioni di una difesa che ha sempre giocato con ordine sorretta da un buon filtro a centrocampo. Peccato perché anche noi avevamo avuto sullo 0-0 più di una buona opportunità, come quella di Cristian Visalli, che non centra la deviazione a due passi dalla linea di porta. La squadra ha fatto bene, disputando un’ottima partita, ci sono stati solo in qualche parte di gara alcuni momenti in cui il Valverde si è fatto molto pericoloso, quando noi ci siamo abbassati troppo, ma comunque nel complesso siamo stati sempre dentro la partita”. 

Ssd Unime

La Ssd Unime di hockey al gran completo

La Ssd Unime doveva dare un segnale importante, a livello di atteggiamento e di spirito e questo c’è stato. è mancato il risultato, che anche quando si schierano tanti giovani è sempre l’aspetto più importante. Nelle prime partite della stagione la squadra messinese ha raccolto molto meno di quanto avrebbe meritato, ma è viva e avrà modo di reagire. Adesso lo staff tecnico peloritano è al lavoro per tentare di invertire la tendenza nei risultati, a partire dal prossimo impegno contro un’altra big del girone siciliano: domenica 8 ottobre, sempre sul sintetico del Polivalente, ci sarà la visita della Polisportiva Galatea, che nel secondo turno di Coppa ha rifilato un 4-0 alla Gs Raccomandata Giardini.

Ssd Unime – Pol. Valverde 0-1
Marcatore: Sardo al 58’.
Ssd Unime: Surace, Ragonese, Donato, Cardella, Suresh Yadev, Esposito, La Maestra, Visalli C., Malluzzo, Rinaldi, Auditore. Subentrati; Provenzale, Soraci, Visalli D., Raffa F., Lo Presti. Non entrati: Raffa G., Pinizzotto. Allenatore: Giacomo Spignolo.
Pol. Valverde: Scornavacca, Arnone, Graziano, Guerrera, Lo Giudice, Romani, Lupo, Mignemi, Montalto, Romano, Sardo. Subentrati: Giulio, Greppi, Milazzo, Platania.
Arbitri: Bandieramonte e Guadagnino di Catania.
Note: angoli corti Valverde 5 – Ssd Unime 0 – Ammonito: Cardella (U).

Questa la classifica dopo il secondo turno: Galatea CT 4 punti, Pol. Valverde e GS Raccomandata 3, PGS Don Bosco 1, Ssd Unime 0.

Autori

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia