Una Savam Letojanni perfetta torna con tre punti da Pozzallo

Savam Letojanni VolleySavam Letojanni dopo il successo sul Pozzallo

La Savam Costruzioni Volley Letojanni si aggiudica l’ultima trasferta della stagione in serie B. Contro un Pozzallo ormai senza alcuno stimolo, la formazione jonica è riuscita ad avere la meglio per 3 a 0 su un sestetto che ha messo comunque in difficoltà capitan Schifilliti e compagni, soprattutto nel primo set. Una gara, quella disputata sul parquet ragusano, dominata a tratti dal Letojanni, deciso a chiudere in bellezza la stagione con un terzo posto ottenuto matematicamente dopo questa affermazione. Si comincia con il Pozzallo molto ordinato che si porta avanti 5 a 2 e un Letojanni in difficoltà a muro. Gli ospiti concedevano ai locali di ricevere in palleggio e questo li portava sul 9 a 6. Poi tre errori del Pozzallo permettevano alla Savam di pareggiare 10 a 10: Schifilliti riallungavano (+3 del 12-15). Ma altre tre disattenzioni difensive portavano i ragusani sul 16 a 16 e poi sul 19 a 19:  un punto di Boscaini e un ace di Fasanaro permettevano agli ospiti di rimettere la testa avanti (19-21). Poi il ritorno prepotente dei pozzallesi (22-22) prima del 23-25 propiziato dal  muro di Fasanaro.

Savam Letojanni

Il tecnico della Savam Letojanni Giovanni Bonaccorso (fonte pagina facebook Savam Letojanni)

Si andava, dunque, al secondo parziale che cominciava con una Savam rinvigorita (2-5) con Saraceno e Boscaini. I locali tentavano di restare sul pezzo ma gli ospiti scavavano un solco di 5 lunghezze (6-11) con gli attacchi dal centro di Fasanaro che mantenevano costante il margine (7-13). Distacco rassicurante che veniva alimentato dagli attacchi di Boscaini e Bonsignore: è un pallonetto di Saraceno a consegnare al Letojanni anche il secondo set (16 a 25). Il terzo vede un Letojanni a trazione anteriore (5-9 e 7-11). I padroni di casa reagiscono e impattano a quota 15. Un attacco di Bonsignore, un ace di Schifilliti e la battuta sbagliata di Corso riportano Letojanni avanti (17-20). Preludio allo strappo che la porterà al definitivo 21 a 25. Successo importante per la truppa di coach Bonaccorso che chiude la pratica terza posto.

HERING GABBIANO POZZALLO-SAVAM COSTRUZIONI LETOJANNI 0-3
Set: 23-25,16-25,21-25
Hering Gabbiano Pozzallo: Pappalardo 4, Vitanza 13, Salonia 4, Utro (L1), Bocchieri 1, Corso 10, Hoxha 6, Bartoli 3, Ciacera (L2), Giudice. N.e. Puglisi. All.: Prefetto
Savam Letojanni: Schifilliti 5, Bonsignore 10, Boscaini 13, Fasanaro 5, D’Andrea, Saraceno 17, Ruggeri (L), Bertone 4, Andronico 2. N.e. Mastronardo, Saglimbene, Tomasello. All.: Bonaccorso
Arbitri: Renzi e Montaudi di Latina

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti