Un punto di penalizzazione per Ischia e Savoia. Per il Barletta è -2

Un raro tentativo del Savoia (foto Furrer)
Ischia e Savoia perdono un punto a testa in classifica. Sono divenute ufficiali, dopo i vari dibattimenti, le temute penalizzazioni che una volta ancora ridisegnano la zona playout del girone C di Lega Pro a cinque giornate dal termine. Sanzioni inflitte all’insegna dei tempi biblici della Giustizia sportiva. Le due formazioni campane, dirette avversarie del Messina per la salvezza, avevano richiesto il patteggiamento. Punito anche il Barletta che naviga comunque in acque tranquille.

L'ingresso di Messina e Savoia (foto Furrer)

L’ingresso di Messina e Savoia (foto Furrer)

Il Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare, presieduto dall’Avv. Sergio Artico, ha inflitto 2 punti di penalizzazione al Barletta (inibizione di 2 mesi e 20 giorni per il legale rappresentante pro-tempore della società Giuseppe Perpignano) e 1 punto di penalizzazione in classifica da scontare nella corrente stagione sportiva all’Ischia IsolaVerde (inibizione di 4 mesi ciascuno per i legali rappresentanti pro-tempore Maurizio Fusco e Vittorio Di Bello) ed al Savoia (inibizione di 2 mesi al legale rappresentante pro-tempore della società Francesco Saverio Maglione).

Un'esultanza del Barletta

Un’esultanza del Barletta

Salgono così a sei le squadre con l’handicap in graduatoria. Precedentemente era infatti toccato a Foggia (-1), Melfi (-2) e Reggina (-4). In virtù di questi provvedimenti il Messina risale al quintultimo posto, agganciando l’Ischia a quota 28, mentre il Savoia, che andrà incontro ad ulteriori penalizzazioni, è terzultimo da solo con 27. A chiudere la graduatoria l’Aversa ed il fanalino di coda Reggina. Nulla di serio per il Barletta, adesso a 41 insieme a Cosenza e Vigor.

Questa la nuova classifica: Salernitana 73, Benevento 68, Juve Stabia 60, Lecce, Matera 57, Casertana 56, Foggia 51, Catanzaro 48, Barletta, Cosenza, Vigor Lamezia 41, Melfi 38, Martina Franca, Lupa Roma 36, Paganese 34, Ischia, Messina 28, Savoia 27, Aversa 26, Reggina 22.

Commenta su Facebook

commenti