Un pareggio nel derby tra Nuova Azzurra e Valdinisi. Cicala risponde a Maggio

Una formazione titolare della Valdinisi

L’anticipo disputato al Felice Naselli di Barcellona tra Nuova Azzurra Fenice e Valdinisi finisce in parità. Nei primi trenta minuti meglio gli ospiti. A passare in vantaggio però sono i padroni di casa, che sfruttano una disattenzione difensiva con Maggio. Neanche il tempo di riprendere il gioco e Max Herasymenko trova Gioele Cicala, che aggancia in area la sfera di destro e conclude al volo di sinistro, ristabilendo subito la parità sull’1-1.

Nuova Azzurra

La Nuova Azzurra sul pullman dopo il successo di Calatabiano

Poco dopo ha l’occasione di raddoppiare sempre su assist del solito Herasymenko, ma non impatta bene la palla e manda di poco sopra la traversa. Il primo tempo si conclude con pochi brividi. La seconda frazione vede i locali più decisi e aggressivi nel cercare i tre punti. La Valdinisi, complice il caldo e le assenze di Riposo, Godfrey Ghartey e D’Angelo, soffre le ripartenze della Nuova Azzurra.

Simoni è miracoloso con un paio di interventi, poi si registrano proteste a seguito di due episodi apparsi dubbi in area biancorossa e un gol annullato per posizione di fuorigioco. Entrambe le squadre salgono a quota 4 punti mantenendo l’imbattibilità. La testa è già ai prossimi avversari,  Pro Mende per i biancoazzurri e il Gescal per la Valdinisi.

Autori

+ posts
The following two tabs change content below.