Un bonsai d’ulivo per la Casa della Misericordia e i profughi ucraini

Casa della MisericordiaUn bonsai d'ulivo per la Casa della Misericordia

Domenica 10 aprile sul sagrato della Chiesa di Camaro superiore, per tutta la giornata, si potranno acquistare bonsai d’ulivo per supportare le attività della Casa della Misericordia, struttura d’accoglienza aperta 24 ore su 24 e destinata ai senza dimora, i migranti e ora anche ai profughi ucraini. La Casa Famiglia, gestita da Terra di Gesù Onlus e diretta da Mariella Costantino, collocata nei locali della Parrocchia SS. Maria dell’Incoronata, diretta da Monsignor Francesco La Camera, dal 2015 offre accoglienza agli ultimi in totale gratuità. Le piantine sono donate da un’importante azienda vivaistica della provincia messinese.

The following two tabs change content below.