Tutto pronto al Kartodromo di Messina per le emozioni della 24H Wek

KartFase 24H di Messina 2023 (foto di Vincenzo Nicita Mauro)

Si sta per alzare ufficialmente il sipario sulla 24H di Messina. Tra sabato 25 e domenica 26 maggio, al Kartodromo di Messina, sito in via Ayrton Senna, all’uscita autostradale San Filippo, nei pressi dello stadio “Franco Scoglio”, è in programma la quinta edizione della spettacolare prova Endurance organizzata dal Karting Club Messina, tappa del campionato WEK (World Endurance Kart), in collaborazione con RD Events.

Fase 24H di Messina 2023 (foto di Vincenzo Nicita Mauro)

Dopo le prime prove libere di oggi, nella giornata di domani si comincerà alle 8 con le registrazioni. Alle 9.30 il sorteggio kart e, successivamente, le foto di rito. Dalle 10.30 si terranno le prove libere (50’), poi le qualifiche della durata di 10’ per determinare la griglia. Subito dopo, alle 12, la procedura di partenza. Dal via, e fino alla bandiera a scacchi di domenica, 24 ore ricche di adrenalina. La durata massima di ogni stint è pari a 65’. Dalla tredicesima ora di gara si aprirà la fase di cambio tecnico (un’ora), durante la quale lo staff si dedicherà alle operazioni di sostituzione degli pneumatici. La pit verrà chiusa per i primi 5’ e gli ultimi 10’. Il cambio kart è obbligatorio nei Quick Change.

Duilio Petrullo (foto di Filippo Ciavorella)

Duilio Petrullo, responsabile del Karting Club Messina, elenca i numeri del prestigioso appuntamento: <<Sono ben venti le squadre che si contenderanno un trofeo molto bello e diventato nel tempo sempre più importante. Diversi team provengono dall’estero, nel dettaglio due dalla Spagna, uno a testa da Svizzera, Belgio, Francia e Bulgaria, ma dovranno vedersela con gli agguerriti piloti di casa, i tanti siciliani e gli altri che giungono da varie regioni d’Italia, come Basilicata e Lazio>>. Importante la macchina organizzativa per garantire la riuscita dell’evento più atteso dell’anno: <<Saranno impegnati oltre 100 piloti, per una media di cinque a squadra, tante persone riempiranno in questi giorni il Kartodromo e, dunque, conseguentemente, gli alberghi della città. Avremo un gran personale che ci aiuterà nello svolgimento della manifestazione, circa 30 unità, tra gli addetti alla pista, quelli per le bandiere, i rifornimenti e altro ancora, tutti con un compito ben preciso e dei turni da osservare nelle 24 ore>>.

L’arrivo di Blue Star nel 2023 (foto di Vincenzo Nicita Mauro)

Per la categoria F1 parteciperanno Kairos Racing, Gattopardo, MRT Pro, Mako R.T., Dammuso, Roma Caput Karting, T.F.D. (Francia), Eiriz Pro (Svizzera), Race Facer Team (Bulgaria), SRK Team e SRK-SKC Catalunya (Spagna). Nella F2 Mako Black, Team Lucania Wek, Team Lucania 2, MRT Evo, Team Adrano, MRT Maiden, Lions, Kairos Killers e JYN-Sports 1 (Belgio). A salire sul podio saranno i primi tre team classificati di ogni categoria, oltre ai riconoscimenti previsti per pole position e best lap assoluto della manifestazione.

L’albo d’oro della 24H di Messina è aperto dalla vittoria di Gattopardo nell’edizione inaugurale del 2019, poi la doppietta realizzata da Dammuso Dad&Son, trionfatore consecutivamente per due volte nel 2021 e 2022 e, infine, l’affermazione dei belgi di Blue Star nel 2023, in attesa di conoscere il team vincitore per il 2024.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia