Tutto facile per l’Alma Patti con la Virtus Cagliari. Quarto successo stagionale

Alma Patti-Virtus CagliariKramer e compagne in difesa (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Pronostico rispettato e soprattutto piano gara che va oltre le aspettative per l’Alma Patti, brava e convincente nella vittoria a domicilio ottenuta per 87-47 contro la Surgical Virtus Cagliari di coach Iris Ferazzoli. La formazione di Mara Buzzanca conquista quindi agevolmente i primi punti del nuovo anno e il quarto successo stagionale.

Alma Patti-Virtus Cagliari

Claudia Coppolino fermata fallosamente (foto Vincenzo Nicita Mauro)

E nel quarto quarto tocca perfino il +50, schierando un quintetto di sole “millennials”, composto da Claudia Coppolino, Giulia Merrina, Marema Diouf, Sara Sciammetta, protagonista con canestri e assist, e Alice Caliò, che ha esordito in A2 con cinque punti a referto.

Nonostante la verve di Martina Zolfanelli per le ospiti, l’Alma ha raggiunto la doppia cifra di vantaggio già a metà primo quarto, con i canestri di Virginia Galbiati, le giocate di Rosa Cupido e l’attenzione di Katrin Stoichkova, mentre i problemi di falli hanno portato all’avvicendamento tra Marta Verona e Rossana Boccalato.

Alma Patti-Virtus Cagliari

Una iniziativa di Marema Diouf (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Patti allunga la difesa per spegnere sul nascere le iniziative delle sarde e con il passare dei minuti il divario è sempre più netto. Lo scarto si allarga prima del riposo lungo (+24) e continua ad aumentare nelle due frazioni successive. Cagliari, fanalino di coda ancora a secco di successi dopo dodici gare, vanta d’altronde un roster giovanissimo e in quintetto aveva soltanto ventenni.

Nel finale coach Ferazzoli lascia la direzione della gara alla vice Valentina Calandrelli, imitata da Mara Buzzanca e Laura Perseu. Tre le giocatrici in doppia cifra per l’Alma Patti: Galbiati (20), Cupido (17) e Stoichkova (15). Due per la Surgical: Zolfanelli (15) e Chrysanthidou (12). Per le siciliane all’orizzonte un altro recupero, valido per la decima giornata d’andata, in programma sabato 9 gennaio alle ore 20 contro Il Palagiaccio Firenze, settima con due punti di margine sull’Alma.

Alma Patti-Virtus Cagliari

Alma Patti e Virtus Cagliari si contendono un possesso (foto Vincenzo Nicita Mauro)

Alma Basket Patti-Surgical Virtus Cagliari 87-47
Parziali: 27-13, 23-11, 20-13, 17-10
Alma Basket Patti: Coppolino 4 (1/2, 0/2), Stoichkova* 15 (3/9, 1/1), Galbiati* 20 (8/12, 1/4), Merrina 7 (2/3, 1/1), Cupido* 17 (7/11, 0/3), Sciammetta 5 (2/2 da 2), Diouf 2 (1/3 da 2), Verona* 8 (4/7, 0/2), Kramer*, Boccalato 2 (1/1, 0/4), Manfrè 2 (1/2 da 2), Caliò 5 (2/6 da 2). Allenatore: Buzzanca M.
Tiri da 2: 20/32 – Tiri da 3: 3/17 – Tiri Liberi: 14/24 – Rimbalzi: 31 15+16 (Verona 9) – Assist: 19 (Cupido 6) – Palle Recuperate: 21 (Cupido 6) – Palle Perse: 18 (Coppolino, Caliò e Galbiati 3)
Surgical Virtus Cagliari: Savatteri 3 (1/3 da 2), Zolfanelli* 15 (3/6, 3/7), Pala 4 (1/2 da 2), Chrysanthidou* 12 (3/6, 0/2), Brunetti* 10 (3/4, 0/1), Podda* (0/1, 0/2), Pilleri 1, Pellegrini* 2 (1/4, 0/1), Salvemme (0/2, 0/1), Conte (0/2). Allenatore: Ferazzoli I.
Tiri da 2: 15/40 – Tiri da 3: 3/14 – Tiri Liberi: 8/13 – Rimbalzi: 29 2+27 (Savatteri e Brunetti 7) – Assist: 7 (Chrysanthidou e Podda 2) – Palle Recuperate: 12 (Pellegrini 5) – Palle Perse: 22 (Chrysanthidou 7),.
Arbitri: Licari B., Rubera L.

The following two tabs change content below.

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva