Tutte le tappe della stagione 2017: in bici dal 5 febbraio al 7 ottobre

Vincenzo NibaliUn primo piano di Vincenzo Nibali

È ormai definito il calendario della stagione ciclistica italiana 2017, che prevede tantissimi appuntamenti da non perdere. Ad animare l’annata ormai alle porte, che si preannuncia davvero scoppiettante, saranno anche i numerosi cambi di casacca, che riepiloghiamo in questa pagina dedicata al ciclomercato. Protagonista dell’operazione più significativa è stato proprio il messinese Vincenzo Nibali, che ha lasciato l’Astana per accasarsi al Bahrain Merida.

Nibali

Vincenzo Nibali si presenterà sulle strade del Giro da detentore del trofeo

Si parte ufficialmente il 5 febbraio con il Gran Premio Costa degli Etruschi, mentre una settimana dopo, il 12 febbraio, è in programma il trofeo Laigueglia. Poi si inizierà a fare sul serio ed ecco che a marzo, precisamente il 4, ci sarà la Gran Fondo delle “Strade bianche”, con un tratto dedicato a Fabian Cancellara, che in Toscana – nella gara che fa parte del World Tour – si è imposto tre volte. Il giorno dopo il Gp Industria e Artigianato, che anticipa la prima grande gara a tappe della stagione, la “Tirreno – Adriatico”, che in passato ha visto imporsi professionisti di primissima fascia, come lo stesso “squalo dello Stretto” nel 2012 e nel 2013.

Il 18 marzo sarà la volta di una delle classiche più interessanti per gli appassionati di ciclismo, la Milano – Sanremo, mentre il mese si chiuderà con la Settimana internazionale Coppi e Bartali dal 23 al 26. Il mese di aprile offre solo due gare ma molto importanti in fase di preparazione del Giro d’Italia: si tratta del Giro dell’Appennino il 9 e il Giro del Trentino, gara a tappe dal 17 al 21. Maggio è caratterizzato dalla corsa rosa, che si svolgerà dal 6 al 28, mentre a giugno, precisamente il 2, ci sarà la novità del Giro di Campania.

Il podio conclusivo della Tirreno-Adriatico del 2013

Il podio conclusivo della Tirreno-Adriatico del 2013

Nella stagione più calda l’unico appuntamento, sul nostro territorio, sarà rappresentato dal Trofeo Matteotti del 16 luglio. Si riprende con un settembre intensissimo che parte con la Coppa Agostoni (13), la Coppa Bernocchi (14) e il Memorial Marco Pantani (16). Il 26 e 27 c’è il Giro della Toscana, poi il 28 la Coppa Sabatini e il 30 il Giro dell’Emilia. Ottobre infine offre una settimana interessantissima con il GP Beghelli l’1, la Tre Valli varesine il 3, la Milano-Torino il 4, il Gran Piemonte il 5 ed infine il giro di Lombardia il 7, con cui si chiuderà la stagione.

Commenta su Facebook

commenti