Trieste affila le armi contro Barcellona. Tonut: “Puntiamo al bis dopo il successo di Veroli”

La Pallacanestro Trieste 2004 attende, nel turno infrasettimanale del campionato di serie A2 Gold in programma mercoledì 21 gennaio (palla a due alle ore 20.30), la Sigma Barcellona. Matteo Praticò, vice allenatore biancorosso, presenta così la sfida con i siciliani reduci dall’impresa ottenuta contro la capolista Verona: “La squadra che affronteremo mercoledì sera ha saputo disputare domenica scorsa una vera e propria partita della ”rinascita”: l’aver battuto la compagine più forte del torneo quale la Tezenis dà la consapevolezza di come il team di coach Perdichizzi sia riuscito a superare tutte le difficoltà delle scorse settimane, non solo mettendo in grande difficoltà Verona ma portandole via anche i due punti. I siciliani non avranno magari a disposizione una panchina lunghissima, ma nello starting-five hanno tanta esperienza e pericolosità: da parte nostra dovremo essere attenti e molto più costanti sul profilo del rendimento, già nella vittoria contro Veroli abbiamo fatto vedere troppi sbalzi a livello di qualità e di agonismo. Abbiamo inoltre ancora in mente quanto successe all’andata sul parquet di Patti, con una partita ben interpretata all’inizio che finimmo poi col vanificare nel finale. Sarà un match da giocare con grande spirito di sacrificio ed energia, nonostante i parecchi impegni ravvicinati che il calendario ci propone”.
Il pivot di Barcellona Matteo Da Ros, decisivo nel successo con Verona

Il pivot di Barcellona Matteo Da Ros, decisivo nel successo con Verona

Analisi pregara anche per uno dei giocatori di maggior classe dell’organico biancorosso, la guardia Stefano Tonut: “Quello con Barcellona è un turno infrasettimanale che ricopre una particolare importanza: da parte nostra c’è la ferma volontà di cancellare la sconfitta dell’andata, sapendo comunque come la Sigma abbia dimostrato il proprio carattere e la propria forza nell’ultimo turno di campionato contro Verona. Non sarà una partita semplice, tuttavia continuare a vincere sarebbe molto importante per noi, non solo per continuare la striscia positiva aperta con Veroli ma anche per crescere ulteriormente la nostra mentalità di squadra. Fare un bel risultato davanti al nostro pubblico diventa un ulteriore motivo di sprone, questa è dunque un’occasione da non fallire”.
Gli arbitri dell’incontro saranno Enrico Boscolo di Chioggia (VE), Francesco Terranova di Ferrara e Daniele Yang Yao di Vigasio (VR).

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti