Trasferta pugliese per la Pallavolo Messina

D10_0799CDopo la vittoria casalinga contro la Virtus Potenza, la Pallavolo Messina si prepara alla trasferta in terra pugliese contro i Falchi Salento. Società promossa quest’anno in B1, nata dalla fusione di cinque importanti realtà salentine del volley con l’obiettivo di tener ben stretta la categoria, ricopre oggi l’ottava posizione in classifica con 12 punti. Una condizione che consente ai pugliesi di affrontare il girone di ritorno con tranquillità, senza alcun rischio retrocessione, anche se appaiono lontani gli audaci obiettivi della vigilia del campionato.

La Pallavolo Messina incontrerà una formazione in gran parte diversa da quella del girone d’andata, quando fu sconfitta con un 1-3 in casa, ma l’attenzione dei ragazzi di mister Ferrara è concentrata sul proprio gioco in campo. «La determinazione con cui affrontiamo le partite è la stessa sia che si giochi contro le grandi squadre di questo campionato sia che si incontrino quelle di media classifica – tiene a precisare il centrale giallorosso Riccardo Scimone -. La vittoria della scorsa settimana ci è stata importante, perché da troppo tempo non riuscivamo a portare a segno qualche punto. Negli spogliatoi il morale continua ad essere alto, ma il risultato contro la Virtus Potenza rappresenta una conferma del grande lavoro fatto in palestra in queste settimane».

Riccardo Scimone

Il centrale Riccardo Scimone

Tenacia, determinazione e duro lavoro sono le parole chiave del roster giallorosso, guidato dall’esperienza dell’allenatore Flavio Ferrara e sorretto dal ritorno in palestra di uno storico giocatore della Pallavolo Messina, oggi direttore generale, l’ex palleggiatore Roberto Bombara. «Il nostro obiettivo è sempre stato, sin dalla prima giornata, quello di esprimere al massimo le nostre potenzialità tecniche, sportive e umane – continua il giocatore classe 1996 – e continueremo su questa strada anche nella trasferta pugliese. Sono abbastanza contento della nostra resa di gioco, a prescindere dai punti raccolti. Arrivano anche le soddisfazioni personali e personalmente credo di aver migliorato il mio gioco. L’esperienza con la Pallavolo Messina sta arricchendo il mio bagaglio di esperienza umana e sportiva, grazie anche al continuo confronto coi miei compagni di squadra».

 

 

Commenta su Facebook

commenti