Trasferta a Terrasini per l’Amando Santa Teresa, attesa da un tour de force

Amando Santa TeresaL'Amando si concentra prima della gara

Sabato 2 aprile con inizio alle ore 17.30, nel recupero della prima giornata di ritorno, andrà in scena nella Struttura Geodetica di via Partinico l’incontro Duo Rent TerrasiniFarmacia Schultze Santa Teresa. Una gara insidiosa per le santateresine in quanto andranno a fare visita ad una squadra in lotta per non retrocedere e pertanto molto motivata nel cercare di conquistare quanti più punti possibili.

Amando Santa Teresa

Una schiacciata di Giorgia Silotto (foto Vito Pellizzeri)

All’andata, in apertura di campionato, nella palestra “Barca” di Letojanni, fu un comodo 3-0 per le ragazze di mister Jimenez ma si trattava di un Terrasini ancora molto rimaneggiato nel roster e con la centrale Monzio Compagnoni indisponibile per infortunio. Entrambe le compagini, al di là dei risultati finali delle rispettive ultime gare giocate, stanno attraversando un più che discreto momento di forma: se escludiamo il recupero di mercoledì scorso che le palermitane hanno sostenuto in quel di Catania contro l’Hub Ambiente, per uno scherzo del calendario, causa anche lo stop forzato delle santateresine sabato scorso contro Arzano, è stata la Fiamma Torrese l’ultimo avversario incontrato per tutte e due le squadre; avversario che nessuna delle due è riuscito a superare ma contro il quale la lotta è stata pari per quasi tutta la durata dei match.

Marcela Nielsen

La schiacciatrice argentina Marcela Nielsen ha un passato a Messina

Il Terrasini, allenato da mister D’Accardi, può contare fra le altre sull’esperienza di Valentina Biccheri e di Marcela Nielsen oltre che su un’affidabile coppia di centrali quali Barbara Murri e Chiara Monzio Compagnoni. Dal canto loro, le amandine vogliono iniziare nel migliore dei modi il trittico di gare pre-pasquali che proseguirà il 6 aprile con il recupero contro Arzano e che terminerà con il match casalingo contro Palmi sabato 9 aprile.