Tragedia in campo a Reggio Calabria: muore Fathallah della Fortitudo Messina

Gruppo Zenith MessinaHaitem Jabeur Fathallah con la divisa del Basket School Messina

Il basket messinese è in lutto, sconvolto da una tragedia andata in scena in serata al PalaLumaka di Reggio Calabria, nel corso della partita tra la Dierre Reggio e Fortitudo Messina valida per la seconda giornata del campionato di Serie C Gold. Sul punteggio di 52-52, dopo tre minuti del terzo quarto, Haitem Jabeur Fathallah, 32enne giocatore ospite con una lunga militanza in formazioni peloritane, si è accasciato al suolo per un malore, senza avere avuto alcun contatto con gli avversari.

Fortitudo Messina

Haitem Fathallah si è spento dopo un malore in campo

Subito soccorso dai medici presenti, aveva fornito almeno inizialmente segnali confortanti, dal momento che continuava ad essere cosciente e a muovere le gambe e si era seduto in panchina per essere assistito. L’atleta è stato poi collocato su un’ambulanza per essere trasportato agli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria, ma nel corso del tragitto avrebbe subito un ulteriore aggravamento delle sue condizioni, che si è rivelato fatale, nonostante l’assistenza dei sanitari. 

La partita, di cui era prevista peraltro una diretta social, è andata paradossalmente avanti fino alla sirena conclusiva e soltanto al termine della sfida giocatori e staff tecnici delle due squadre sono stati raggiunti dalla drammatica notizia, che ha sconvolto i presenti. 

Basket School Messina

Fathallah in azione nel match tra Gruppo Zenith Messina e Sport Club Gravina (foto Vincenzo Nicita Mauro)

La nuova stagione era appena scattata, domenica scorsa, con la vittoria dei neroverdi guidati da Claudio Cavalieri nel derby con la Nuova Pallacanestro Messina. Nel match successivo lo sconcertante epilogo, che i dirigenti peloritani hanno dovuto peraltro comunicare ai familiari.

Fathallah, nativo di Agrigento, dopo una decina d’anni trascorsi con le maglie di Porto Empedocle, Racalmuto e Licata, nella stagione 2016/2017 è approdato in riva allo Stretto accasandosi alla Basket School Messina e in tre stagioni in C Silver è andato 52 volte a referto con una media di 12,8 punti a partita.

Al suo primo anno in Fortitudo aveva messo a segno 188 punti, ovvero 10,4 punti ad allacciata di scarpe. Anche nel match segnato dal suo malore era tra gli assoluti protagonisti, avendo già realizzato ben 18 punti, con tre triple, compreso il canestro del momentaneo 50-50, e nulla poteva fare presagire un simile epilogo. Alla famiglia di Haitem le più sentite condoglianze dell’intera Redazione di MessinaSportiva.

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma