Top Spin in finale. Monteiro: “Col nostro pubblico faremo di tutto per vincere”

Top Spin MessinaMonteiro in azione

Il conto alla rovescia per la finale scudetto è già cominciato. Nemmeno il tempo di gioire per la vittoria (4-1) contro la Marcozzi Cagliari che la Top Spin Messina Fontalba prepara la serie decisiva per il tricolore. Venerdì alle ore 18, a Villa Dante, la squadra allenata da Wang Hong Liang sfiderà davanti al proprio pubblico l’Apuania Carrara nella gara d’andata. Le due grandi protagoniste del tennistavolo italiano degli ultimi anni si ritroveranno ancora di fronte. Martedì 17 il match di ritorno il Toscana, poi l’eventuale “bella” il 21 sempre in casa di Carrara, prima al termine della regular season. I peloritani hanno messo in bacheca lo storico titolo del 2019 e, dopo lo scudetto non assegnato nel 2020, l’Apuania si è imposta nella scorsa edizione.

Top Spin Messina

La Top Spin Messina Fontalba

Parole da leader per João Monteiro, atleta di punta da tre anni alla Top Spin: “Ancora una volta abbiamo dimostrato che siamo una squadra forte e tutti insieme, coi nostri tifosi, abbiamo battuto una buona Marcozzi Cagliari. Siamo quindi contenti ma dobbiamo già pensare a preparare la finale. Ci aspettiamo di nuovo questo pubblico a tifare per noi e ad aiutarci per fare una bella partita e provare a vincere”.

L’ultima volta in campionato finì 3-3. Monteiro e compagni andranno a caccia della prima affermazione stagionale sui toscani che hanno prevalso sia in Coppa Italia che in Supercoppa e Europe Cup. “È vero che loro hanno vinto più volte contro di noi, ma si comincia sempre da 0-0. Forse Carrara è un po’ più forte sulla carta, ma noi abbiamo i nostri giocatori ed il pubblico, faremo di tutto per vincere la partita”.

Joao Monteiro (foto di Vincenzo Nicita Mauro)

Soddisfatto il vicepresidente Alfredo Catarsini: “Ci aspettavamo di arrivare in finale, l’obiettivo era in linea coi risultati degli ultimi anni. La Marcozzi è pur sempre un’ottima squadra con degli ottimi elementi, vedi Campos e Amato, che ha giocato con noi per diversi anni. Il livello tecnico ci dava ragione ed eravamo certi che avremmo passato il turno. La finale è per noi un momento di riscatto. Venerdì dovremo sfruttare il fattore campo e invito tutti a venire a tifare per la squadra della propria città che rappresenta Messina ai massimi vertici del tennistavolo italiano. Carrara è stata un po’ la nostra bestia nera, ma i ragazzi arriveranno carichi e poi la pallina è rotonda. Speriamo di ottenere un buon risultato”.

Autori

+ posts

MessinaSportiva.it è stato fondato nel 2005 da Francesco Straface. Nato da una costola di un portale creato nel 2002 per seguire la Pallacanestro Messina, matricola in serie A1 maschile, ha sempre seguito con attenzione il calcio cittadino, dando però spazio a tantissime realtà, anche le meno conosciute. Rappresenta ormai un punto di riferimento per gli sportivi di città e provincia

Enable referrer and click cookie to search for cfef43dcbb961d51 ee9a4cb4bfa42ed7 [] 2.7.33