Tommaso Elettrico trionfa nella Granfondo Nibali. A Bartolotta la Mediofondo

Tommaso ElettricoTommaso Elettrico

Niente è stato lasciato al caso. Dopo la prima deludente edizione del 2015, questa volta la Granfondo Nibali ha fatto centro. Unico neo il numero di partenti, poco meno di cinquecento: una manifestazione con la presenza di tanti campioni dello sport avrebbe potuto attirare un maggior numero di amatori.

granfondo Nibali a Milazzo

Il podio finale della Granfondo Nibali a Milazzo

Il lungomare di Milazzo ha fatto da cornice alla partenza e all’arrivo della corsa. Sotto un sole prettamente estivo, il gruppo si è mosso per percorrere il percorso lungo di 145 km e la mediofondo di 115 km. Dopo un primo tratto turistico la partenza ufficiale è stata data a Terme Vigliatore. Diversi i tentativi di fuga, ma l’epilogo della gara si aveva lungo la salita di Novara di Sicilia. Il favorito della vigilia, il materano Tommaso Elettrico, prendeva l’iniziativa e scollinava al GPM solitario in testa. Dietro era Francesco Pizzo il più immediato inseguitore. Il siracusano scollinava con poco meno di un minuto di svantaggio su Elettrico. La successiva discesa permetteva a Pizzo di riportarsi sul fuggitivo. In testa si formava un tandem. Gli inseguitori erano lontani.

Granfondo Nibali

La partenza della Granfondo Nibali nello scatto di Pietro Fazio

Quando mancavano poco meno di 50 chilometri al traguardo era già facile intuire come la vittoria della seconda edizione della GF Nibali era un affare privato tra Elettrico e Pizzo. I due fuggitivi, si onoravano della presenza di Damiano Caruso, Valerio Agnoli e Vincenzo Nibali. Va sottolineato come i tre professionisti non abbiano mai intralciato il regolare svolgimento della gara. Anzi, nei chilometri finali si defilavano di qualche metro, lasciando Pizzo ed Elettrico a giocarsi la vittoria finale senza intralci e condizionamenti esterni. La volata conclusiva vedeva il successo netto del materano Elettrico. Per Pizzo un secondo posto onorevole, dopo una gara condotta con intelligenza ed eccezionale sagacia tattica. A completare il podio era il messinese Antonio Ruvolo. Nella Mediofondo, invece, ha trionfato Stefano Bartolotta, tesserato per l’ASD Grammichele. Vincenzo Nibali a fine gara si è detto soddisfatto dell’organizzazione e ha rinnovato l’appuntamento in vista dell’edizione del prossimo anno.

The following two tabs change content below.
Giuseppe Girolamo

Giuseppe Girolamo

Giornalista sportivo, iscritto all'OdG della Sicilia. Appassionato di ciclismo!

Commenta su Facebook

commenti

RESTA SEMPRE AGGIORNATO

MessinaSportiva