Terza Categoria – Una Siac “tennistica” strapazza la Triskell Taormina

la Siac che ha affrontato la Triskell
Daniele Lipari (Siac)

Daniele Lipari (Siac)

Ancora una vittoria per la Siac che batte la Triskell Taormina con un tennistico 6-1 in una partita dove il risultato non è mai stato messo in discussione. La squadra di Galeano ha subito per tutta la partita il gioco e la determinazione dei padroni di casa ed alla fine esce dal sintetico di Mili Marina con una sonora sconfitta.

In queste prime giornate di campionato, nessuna formazione è riuscita a fermare l’uragano bianco-azzurro che continua a comandare, solitaria, la vetta della classifica a punteggio pieno con 15 punti, con ben cinque di lunghezze sulle più immediate inseguitrici.

La cronaca: D’Alessandro scende in campo con il 4-3-3, tridente composto da Piccolo, Quartarone  e Daniele Lipari. Di fronte il Triskell Taormina con appena tre punti in classifica, frutto della vittoria riportata, nella seconda giornata, sul Limina (2-0).

La partita inizia subito con un calcio di punizione guadagnato da Fabrizio Lipari e sprecato dai compagni. Al 10’ gli ospiti si rendono pericolosi: Castorina si presenta solo davanti al portiere, è bravo Mazzeo a rubare la sfera al momento del tiro facendo sfumare una chiara occasione da rete.

Un minuto dopo la risposta della SIAC: Romano lancia Piccolo, quest’ultimo vince il duello con Di Natale, ma il tiro viene respinto a mano aperta da Sterrantino. I padroni di casa guadagnano campo e nel giro di pochi minuti si rendono pericolosi con Daniele Lipari: prima costringe alla respinta il portiere; dopo, con un bel tiro a giro, colpisce la traversa a portiere battuto. Al 16′ Piccolo cerca di servire in profondità Quartarone,  la difesa ospite sventa la minaccia.  Il Triskell Taormina cerca di sbloccare il punteggio in contropiede, tentativo che risulta vano, dalle parti di Mazzeo e compagni non si passa.  Al 20′  la SIAC si porta in vantaggio su azione di calcio d’angolo: dalla bandierina è Fabrizio Lipari a calciare, palla in mezzo per la testa del fratello, Daniele, che non sbaglia, sfera depositata alla sinistra dell’estremo difensore ospite. La squadra allenata da Galeano potrebbe ripristinare le distanze al 29′, ma Buciunì spara alto un calcio di punizione. Al 41’ la SIAC raddoppia riproponendo lo schema di calcio d’angolo: sempre dalla bandierina, Fabrizio Lipari mette in mezzo per la testa di Mazzeo che con uno stacco imperioso deposita in rete il gol del 2-0. Al 43′  il Triskell Taormina accorcia le distanze, ancora una volta su azione di calcio d’angolo, grazie al colpo di testa di Gallodoro che trafigge Cardullo. Si va al riposo con il punteggio di 2-1.

Nella ripresa viene subito concesso un calcio di rigore in favore dei padroni di casa. Quartarone viene messo giù da Mazza, per il direttore di gara non si sono dubbi e accorda il tiro dagli undici metri che lo stesso Quartarone trasforma con un perfetto destro, Sterrantino  intuisce la traiettoria del tiro ma non arriva sulla palla. Al 12′ Mazza prova la conclusione, guadagna solo un calcio d’angolo che non crea alcuna difficoltà alla retroguardia della SIAC. Ospiti poco propositivi, non riescono mai a creare dei seri problemi alla squadra di D’Alessandro che si limiti a controllare la gare e quando prova qualche accelerazione puntualmente arriva il gol. E’ Aliquò, entrato al 6’ della ripresa per Daniele Lipari, a portare il risultato sul 4-0 sfruttando al meglio l’assist di Quartarone infila il portiere in uscita. Al 20′ Castorina prova ad accorciare le distanze con un calcio di punizione che Cardullo para senza problemi. Al 35′ altra accelerazione e altro gol. Idotta prova il tiro dalla distanza, grazie all’intervento goffo del l’estremo difensore che azzarda il bagher, sfera che finisce in fondo al sacco. Il sesto gol, dopo due tentativi, porta la firma di Aliquò:  prima si fa respingere la conclusione dal numero uno ospite;  dopo, grazie all’assist di D’Alessandro, scarta la difesa e imbuca alla perfezione Sterrantino.

Il prossimo turno, prevede l’incontro Francavilla-Asd SIAC. La gara, valevole per la sesta giornata del campionato, girone B, di Terza Categoria Ca11 si disputerà presso lo stadio “Comunale” di Francavilla di Sicilia, domenica 1 dicembre (ore 14.30) .

Il tabellino:

ASD SIAC MESSINA-TRISKELL TAORMINA: 6-1

Marcatori: 20’pt Lipari D., 41’pt Mazzeo, 43’pt Gallodoro (T), 4’st Quartatone (Rig.), 16’, 44’st Aliquò, 35’st Idotta.

Asd SIAC Messina: Cardullo, Turchet, Micalizzi (18’st Crastì), Mazzeo (VK), Scimone, Lipari F. (6’st D’Alessandro), Romano (K), Piccolo (22’st Giacobbe), Libro, Quartarone ( 18’st Idotta), Lipari D. (6’st Aliquò).  All. Luigi D’Alessandro.

Triskell Taormina:  Sterrantino, Intelisano (VK), Galeano (23’ st Barbera), Gallodoro (K), Mazza, Di Natale, De Francesco, Jacente, Castorina, Buciunì, Mobilia. All. Salvatore Galeano.

Arbitro: Antonio Cilione di Messina

Ammoniti: Quartarone (S).

Espulsi: Nessuno.

Recupero: pt 2’, st 1’.

ANTICIPI 5^  GIORNATA TERZA CATEGORIA GIRONE B

Fiumedinisi-Gioventù Furcese 1-3; SIAC- Triskell Taormina 6-1.

CLASSIFICA

SIAC* 15; Gioventù Furcese*, Akron Savoca 10; Stella S. Leone 9; Fiumedinisi* 8; Francavilla 6; Agostiniana Calcio, Limina 5;  Sporting Club Messina, Itala 4;  Triskell Taormina* 3; Fortitudo Camaro; Graniti; Naxos Calcio 1.

* una gara in più

The following two tabs change content below.

Commenta su Facebook

commenti