Tempo di ringraziamenti al termine di una lunga stagione per il Castanea

Castanea 2010

La società Castanea Basket 2010 ha concluso con la gara di sabato contro la capolista Academy Palermo un campionato lungo, difficile e faticoso come la Promozione, e perciò ha inteso ringraziare tutti gli atleti che hanno, con grande sacrificio e rispetto, onorato i colori della maglia gialloviola.
Un enorme ringraziamento la società peloritana lo indirizza ai ragazzi che non si sono mai risparmiati onorando un torneo che incentivava alla rinuncia preventiva, presentandosi ad ogni gara anche quelle con poco contenuto.
Un doveroso grazie inoltre allo staff di allenatori in particolare a Giusi Ardizzone che con il solito inesauribile impegno ha sostenuto la squadra e la società.
Il Fondatore del team peloritano, Filippo Frisenda, ha ringraziato in particolare tutti coloro che hanno regalato il loro tempo presentandosi al palazzetto per sostenere questi valorosi ragazzi.

Il Presidente del Castanea Basket Filippo Frisenda

Il Presidente del Castanea Basket Filippo Frisenda

Per quello che riguarda vittorie e sconfitte, il Castanea non ha mai fatto i conti in base ai risultati raggiunti sul campo, ma ha sempre tenuto i propri successi in panchina, nel campo, sugli spalti, il trofeo sono i giocatori che si innamorano sul serio del basket, questa è una vittoria per il Castanea Basket, i tifosi che con soddisfazione hanno nuovamente esultato per una tripla o si sono arrabbiati per un errore, sono le migliori soddisfazioni che il basket può offrire. I bambini che, venendo al campo, vedono i ragazzi della squadra di Promozione come dei beniamini chiedendogli di schiacciare, sono le uniche vittorie di cui il Castanea si è sempre vantato e sempre continuerà a vantarsi.
I trofei non restano appesi ad una parete ma sono tutti coloro che danno vita ad una piccola ed allo stesso tempo immensa realtà. Castanea 2010: il divertimento e la passione sono un obbligo.

Commenta su Facebook

commenti