Team Scaletta, tre punti d’oro: batte 2-0 il Cus Cosenza e risale in classifica

Le ragazze del Team Scaletta

Una vittoria pesante, cercata a lungo e conquistata al termine di un match disputato contro un avversario mai domo. Nel recupero della sesta giornata di Serie A2 femminile, il Team Scaletta supera per 2-0 al PalaMili il Cus Cosenza, portando a casa tre punti fondamentali per la salvezza.

Avvio di gara molto equilibrato, con le ospiti che si chiudono bene e provano a far male in ripartenza, ma la prima occasione è per Grazia Rizzo che con un tiro potentissimo centra il palo. La partita si sblocca al 6’ con Fedele che, dopo aver intercettato un pallone a metà campo, si presenta sola davanti alla porta e non sbaglia. Le biancoblu continuano a spingere sull’acceleratore e il raddoppio arriva pochi minuti dopo con Pensabene che, approfittando di un errore avversario, con un sinistro dal limite dell’area fulmina Aprile.

Nella ripresa il Cus Cosenza prova a reagire, costringendo le ragazze di mister Ivana Cernuto a chiudersi in difesa per proteggere il risultato. Al sesto fallo delle padrone di casa, il tiro libero di Merante viene bloccato facilmente da Arrigo. Il Team Scaletta non sfrutta le occasioni da gol in ripartenza per arrotondare il bottino e sono essenziali gli interventi di capitan Arrigo che mantiene la porta inviolata fino al triplice fischio.

I tre punti permettono alle messinesi di salire a quota 8 e di allontanarsi dalla zona critica della classifica. Prossimo appuntamento domenica 24 gennaio, con il Team Scaletta che incontrerà in Puglia la New Cap ‘74.  Il laterale Elisa Pensabene fotografa il momento della squadra: “Siamo tutte contente per la vittoria. La partita non è stata perfetta, abbiamo commesso tanti errori, ma dobbiamo continua a lavorare così e so che insieme riusciremo a prenderci tante belle soddisfazioni. Testa alla prossima partita che sicuramente non sarà una passeggiata”.