Tappa al Lido Sea’s Sport per il primo Campionato Provinciale di Footvolley targato CSEN Messina

Il Comitato Provinciale del Centro Sportivo Educativo Nazionale di Messina non si ferma mai. Si preannuncia una stagione estiva ricca di impegni targata CSEN Messina. L’appuntamento iniziale arriva già domenica 19 giugno al Lido Sea’s Sport con la prima edizione del  Campionato Provinciale di Footvolley.

Locandina Campionato Provinciale Footvolley

Locandina Campionato Provinciale Footvolley

Nel campionato Provinciale Csen la versione è quella regolamentare del 2 vs 2. Il format comprende quattro tappe. La prima il 19 giugno al Lido Sea’s Sport di Messina, a partire dalle ore 14:00. Il secondo appuntamento è previsto per il 25 e 26 giugno a Santa Teresa di Riva che replicherà nelle giornate del 9 e 10 luglio, mentre l’ultima tappa si svolgerà ancora al Lido Seas’s Sport il 17 luglio. Ogni tappa assegnerà punti alle prime 30 coppie classificate al fine di stilare un ranking finale che assegnerà il titolo Provinciale.

Il Campionato Provinciale Csen aderisce al circuito nazionale “Play Footvolley“. La vincente, oltre a fregiarsi del titolo di campione provinciale, acquisirà il diritto di partecipare alle Finali Nazionali in programma ad Albisola Superiore (Savona) il 23 e 24 Luglio. Per info e iscrizioni, si può consultare la pagina Facebook Csen Footvolley Messina e Provincia al seguente link: https://www.facebook.com/csenmessina.footvolley/?fref=ts o recarsi presso il Lido Sea’s Sport.

Csen Logo Calcio-Tennis Footvolley

Csen Logo Calcio-Tennis Footvolley

Quello del 19 giugno è il primo impegno ufficiale organizzato dal Responsabile del Settore Domenico Rovito: “Il Footvolley, sport più praticato nelle spiagge brasiliane, è una disciplina in grande ascesa dal punto di vista agonistico. Sarà presente infatti alle Olimpiadi di Rio de Janeiro come sport dimostrativo, dove peraltro parteciperà anche una coppia italiana. Uno sport altamente spettacolare che attirerà certamente le attenzioni di tante persone”.

Commenta su Facebook

commenti