Taormina, Lucarelli: “Contento per la doppietta”. Coppa: “Trovato è decisivo”

Città di TaorminaLucarelli festeggia la sua doppietta

Con la vittoria sul campo della Nebros, il Città di Taormina ha consolidato il secondo posto in classifica. Al “Vasi” per l’attaccante Maximiliano Lucarelli è arrivata la seconda doppietta stagionale: La dedico alla mia famiglia. Sono contento per la squadra e per me, perché ho fatto più partite fuori che dentro il campo. Prima le tre giornate di squalifica e dopo due gare sono rimasto altre due partite out. Con l’Igea sarà una lotta serrata e alla fine parlerà il campo”.

Città di Taormina

Il Taormina celebra il successo del Vasi

Determinante il feeling con i due compagni di reparto:Ci troviamo bene lì davanti. Charlie Famà lotta sempre su ogni pallone e dà l’anima, la palla è rimasta lì e l’ho dovuta soltanto calciare in porta e fortunatamente è entrata. Con Antonio Cannavò abbiamo giocato assieme a Rocca di Caprileone e quindi lo conosco”. 

Il tecnico Marco Coppa ha lodato due protagonisti: “Mi fa piacere per Max, perché un po’ anche per colpa sua non ha giocato tantissimo e non ha avuto la possibilità di prendere una condizione ideale. I suoi gol sono arrivati in due momenti importanti, prima dell’intervallo e poi quando la Nebros cercava di prendere campo. Marco Trovato da qualche settimana è tornato ad esprimersi su livelli importanti, è il nostro capitano silenzioso”. 

In classifica il Taormina resta a -1 dall’Igea e a +1 sul Modica. Molto importante soprattutto il +7 sul Siracusa sesto: “Abbiamo perso alcuni punti per strada ma meritiamo questa classifica. Con il Real Siracusa Belvedere abbiamo offerto forse la migliore prestazione stagionale sul piano del gioco ma non abbiamo vinto. Ai meriti degli avversari si uniscono i nostri demeriti”.

Autori

+ posts

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma

The following two tabs change content below.

Francesco Straface

Direttore di MessinaSportiva, che ha fondato nel 2005. Ha lavorato nelle tv private messinesi TeleVip e Tremedia per 13 anni, nella carta stampata ("Il Dubbio" e il "Quotidiano di Calabria") e per 6 anni presso la Scuola di Giornalismo della Lumsa di Roma