Successi di Pgs Luce e Meriense che vanno avanti in Coppa Italia

La squadra della Meriense

La Pgs Luce chiude a punteggio pieno il triangolare di Coppa Italia (girone G), battendo al PalaVolcan per 3-1 La Garitta Acireale. La squadra di mister Martelli ha centrato l’obiettivo pur essendo orfana di Bucca, Capizzoto, Grasso e Morabito. I padroni di casa vanno vicini alla rete con Monasteri, ma Fiumara c’è e risponde presente. La Pgs Luce va quindi in vantaggio: Smedile tira in porta, l’estremo difensore locale respinge la conclusione, Vita al volo riesce ad insaccare in rete. Ad inizio ripresa Irrera sigla il raddoppio spedendo la sfera sotto la traversa. A metà tempo gli acesi trovano la via della rete con Elias che batte un incolpevole Fiumara. Passano un paio di minuti e gli ospiti allungano di nuovo: Pannuccio mette in mezzo, Monasteri cerca di spazzare il pallone ma insacca nella propria porta. Finisce 3-1 e la Pgs Luce si qualifica al prossimo triangolare di Coppa Italia.

La Garitta-Pgs Luce

Nel girone F, invece, a prevalere è stata la Meriense, impostasi per 5-2 al Palalberti sul Mortellito nel match decisivo per il raggruppamento. Barca, Spadaro, Benitez, Vieira e Regner a determinare il successo valso anche il passaggio del turno alla formazione guidata da Antonello Campo. Per i biancorossi, invece, in gol Di Dio su rigore e Pellegrino. La Meriense, che aveva precedentemente sconfitto il Mortellito, guadagna l’accesso alla fase successiva.

 

Commenta su Facebook

commenti