Ssd Unime, in Coppa Italia battuta in rimonta la GS Raccomandata Giardini

Ssd UnimeLa formazione dell'Ssd Unime vittoriosa in Coppa Italia

Esordio positivo per la rinnovata formazione della Ssd Unime nel primo turno eliminatorio di Coppa Italia. Bella e combattuta la sfida disputata sul sintetico del Polivalente della Cittadella Sportiva, contro la GS Raccomandata Giardini. 2-1  il finale maturato in favore dei grigioazzurri, che si regalano anche un po’ a sorpresa la prima gioia della nuova stagione, ottenendo la qualificazione per la finale regionale che si disputerà domenica prossima al Desmet contro la Polisportiva Galatea, vittoriosa per 3-2 al Colajanni di Ragusa.

Ssd Unime

La Ssd Unime di hockey ha esordito contro Giardini

Da questa sfida uscirà la squadra che si qualificherà per il quadrangolare del Round 2 in programma a Potenza Picena domenica 24 ottobre, dove entreranno in scena le formazioni di serie A. Qualificazione che il team messinese ottenne anche lo scorso anno, riuscendo a superare anche il secondo turno per poi fermarsi al successivo. Tornando al match con la squadra giardinese, decisivo per le sorti della Ssd Unime è stato capitan Spignolo con una doppietta. I messinesi, dopo essere passati in svantaggio dopo appena cinque minuti di gioco grazie ad una rete di Maerof, abile a sfruttare un errore difensivo, sono stati bravi prima a pareggiare su rigore e poi sugli sviluppi di un angolo corto, sempre con il loro capitano, a ribaltare il risultato.

Ovviamente soddisfatto l’allenatore Gerardo Ragonese: “Ritrovarsi dopo cinque minuti sotto di un gol avrebbe complicato i piani a chiunque, per fortuna non a miei ragazzi. Ero fiducioso, la squadra ha subito reagito creando buone occasioni e ha meritato sicuramente la vittoria contro una formazione organizzata che farà molto bene in campionato. Abbiamo giocato a tratti anche bene, trovando le combinazioni giuste sia sugli esterni che centralmente. Il  nostro precampionato è probante: è chiaro che siamo un collettivo con tanti giovani esordienti, come il nostro portierino Francesco Raffa che ancora deve compiere 15 anni, ma assoluto protagonista superando subito l’iniziale incertezza nel gol subito e sfoderando alcuni interventi decisivi. Senza dubbio positiva anche la prova di Davide Arena: impiegato da esterno sinistro è stato molto bravo nella fase di costruzione ma soprattutto in quella di interdizione, andando tantissime volte a chiudere pericolose azioni avversarie”.

Ssd Unime

Lo staff tecnico della prima squadra: Ragonese, Spignolo e Raco

Positivo anche il bilancio tracciato dal responsabile dell’area tecnica Giacomo Spignolo: “La programmazione dei test di Coppa Italia dopo un mese di durissimo lavoro in fase di preparazione tra campo e palestra ci consente di amalgamare al meglio il gruppo. Abbiamo cambiato anche modo di giocare, con una proposta offensiva diversa e che cerca di stazionare sempre nella metà campo avversaria. Evidenziare le prestazioni sciorinate dai singoli sarebbe riduttivo ed errato, è stata la vittoria del gruppo. Siamo contenti della squadra allestita, perché stiamo parlando di ragazzi bravi tecnicamente ma dotati anche di grandi qualità interiori. Non abbiamo assilli di risultati ma principalmente fare quanto di meglio ci è possibile gara dopo gara”.

The following two tabs change content below.