“Special coaching”, il secondo appuntamento è con Gaetano Gebbia il 10 novembre

special coaching Gaetano Gebbia

Dopo coach Anselmo sarà di coach Gaetano Gebbia il secondo intervento dello “Special Coaching”  giovedì 10 novembre.

Coach Gaetano Gebbia sarà il secondo “Special Coaching” nell’iniziativa fortemente voluta e portata avanti dai responsabili del Progetto Club (Amatori, Life e Ganzirri) che dal 2014 hanno unito le forze per la crescita ed il miglioramento dei ragazzi del settore giovanile e della prima squadra.

Coach Gebbia indubbiamente è uno dei più grandi allenatori siciliani in attività con alle spalle un curriculum straordinario. Dopo gli inizi a Ragusa si trasferisce a Roma per far parte dello staff tecnico del settore giovanile della Stella Azzurra, allora militante nel massimo campionato di pallacanestro.

Nel 1983 approda alla Cestistica Piero Viola di Reggio Calabria con il ruolo di vice allenatore  e di responsabile del settore giovanile. Come vice di Benvenuti, Puglisi, Zorzi e Recalcati, recluta ed allena giocatori che diventeranno importanti nel basket nazionale quali Avenia, Tolotti, Attruja, Li Vecchi, Sconochini.

Dal 1996 al 2000 diventa capo Allenatore della stessa squadra e arrivano per la prima volta in Italia alcuni importanti giocatori quali Diego Fajardo, Jay Larranaga, Brian Oliver, Alejandro Montecchia, Carlos Delfino e Manu Ginobili oggi stella dei San Antonio Spurs.

Nel 1999 ottiene la promozione della Viola in A1 e nella stagione successiva sfiora le semifinali playoff.

Gaetano Gebbia ospite al PalaTracuzzi il 10 novembre

Gaetano Gebbia ospite al PalaTracuzzi il 10 novembre

Nel 1995 vince con la squadra cadetti lo scudetto nel campionato nazionale; nello stesso anno è assistente con la Nazionale Juniores al Campionato del Mondo in Grecia.

Nel 1997 è chiamato da Ettore Messina quale assistente della squadra Nazionale con la quale partecipa al Campionato Europeo di Barcellona, manifestazione che si conclude con la conquista della medaglia d’argento.

Nel 2001 svolge il ruolo di assistente della squadra nazionale sperimentale ai Giochi del Mediterraneo in Tunisia (medaglia di bronzo) e subito dopo inizia la collaborazione con la Fip quale responsabile tecnico del Settore Squadre Nazionali Maschili.

Oltre ad allenare tutte le formazioni nazionali giovanili, organizza e coordina l’attività di monitoraggio e reclutamento, realizzando e sviluppando, a tal fine, il Progetto di Qualificazione Nazionale.

Chiamato da Carlo Recalcati, si occupa della formazione degli allenatori, fino a divenirne egli stesso Responsabile Tecnico.

Tecnico di 4° livello CONI, Allenatore Benemerito della Federazione Italiana Pallacanestro, Palma di bronzo al merito sportivo, è Docente Nazionale della Scuola dello Sport  e Docente esperto della Scuola Regionale dello Sport.

Quindi i ragazzi nero arancio, ma anche i tecnici, avranno sicuramente tanto da imparare dalle lezioni di coach Gebbia.

Il programma di questo secondo incontro prevede, Giovedì 10 novembre, al PalaTracuzzi con inizio alle 18.00, un allenamento con il gruppo Under 16 ed a seguire con il gruppo Under 18 e Under 20.

Naturalmente oltre agli atleti, saranno anche coinvolti tutti i tecnici Maggio, Restanti, Sigillo, Franciò, Restuccia, Mondello e gli altri collaboratori per questa nuova e costruttiva esperienza.

Commenta su Facebook

commenti